Venerdý 30 Luglio07:41:45
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

I Bonnie e Clyde del rame: arrestati dopo inseguimento due tunisini

Cronaca Rimini | 15:33 - 03 Settembre 2013 I Bonnie e Clyde del rame: arrestati dopo inseguimento due tunisini

La Polizia ha arrestato due ladri di rame di nazionalità tunisina, un 50enne e una 37enne, dopo un inseguimento in auto nel Cesenate. I due predoni sono stati bloccati dopo un furto nel mangimificio Imass a Savignano: all'interno del loro furgone attrezzi per lo scasso e due quintali di cavi elettrici in rame che erano stati tranciati dall'impianto interno dell'azienda, provocando un danno ingente allo stabilimento. I due arrestati sono residenti a Rimini; l'accusa nei loro confronti è furto aggravato in concorso. L'uomo dovrà rispondere anche di porto ingiustificato di armi od oggetti atti ad offendere. 

< Articolo precedente Articolo successivo >