Venerd́ 28 Febbraio13:00:19
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Bellaria: 200mila euro di interventi di riqualificazione per la scuola

Scuola Bellaria Igea Marina | 11:57 - 31 Agosto 2013 Bellaria: 200mila euro di interventi di riqualificazione per la scuola

“Vorrei anzitutto dare il benvenuto al nuovo dirigente scolastico, il nostro concittadino Dott. Carmelo Vita, a cui vanno i migliori auguri per l’ormai prossimo inizio dell’attività sciolastica. Un augurio esteso anche ai nostri alunni, al personale docente, amministrativo e ausiliario: è pensando all’istruzione dei ragazzi, ma anche al miglioramento dell’ambiente di lavoro per il corpo dipendente, che negli ultimi mesi abbiamo condotto presso le scuole numerosi interventi e manutenzioni straordinarie”, queste le parole con cui l’Assessore alla Scuola Filippo Giorgetti introduce un bilancio sui tanti lavori di miglioria realizzati durante l’estate nelle scuole di Bellaria Igea Marina.

In vista dell’inizio delle lezioni, con le scuole dell’infanizia, primarie e secondarie di primo grado di Bellaria Igea Marina che apriranno i battenti lunedì 16 settembre, “abbiamo acquistato nuovi arredi per gli spazi scolastici per un investimento di circa 8.000 euro: qualcosa come 65 banchi, 100 sedie, 25 attaccapanni, 14 lavagne e 5 armadi in legno per le scuole primarie, cui si aggiungono 40 seggioline e cinque panche per le scuole dell’infanzia”, spiega l’Assessore. “Inoltre, alle primarie Manzi e Pascoli sono stati ricollocati i rispettivi laboratiori di informatica, ottenendo in entrambe le strutture una nuova aula e nel caso della Manzi anche un laboratorio di inglese; si tratta di interventi del valore di oltre 15.000 euro, cui si aggiungono il rifacimento della pavimentazione di un camminamento esterno presso la scuola primaria Tre Ponti, e l’insonorizzazione della mensa alla Ferrarin, a completamento dell’atteso intervento realizzato lo scorso anno. Significativa anche l’azione compiuta alle Scuole Medie, dove sono stati ottenuti tre nuovi laboratori e un’aula ad uso biblioteca, e soprattutto è stato sostituito l’impianto termico: un’importante opera, quest’ultima, del valore di circa 100.000 euro. Altrettanto importante: è ora garantita in tutte le scuole la copertura wireless, che, tra le altre cose, consentirà agli insegnanti l’utilizzo del registro elettronico.”


In tema di manutenzione in senso stretto, significativo il progetto realizzato in collaborazione con la Cooperativa Sociale Unitaria Pensionati, che già si occupa durante il periodo scolastico del servizio agli attravesamenti in prossimità delle scuole e l’accompagnamento dei ragazzi sugli scuolabus. “L’Amministrazione ha esteso anche al periodo estivo il lavoro della Cooperativa, che si è occupata in questi mesi dei lavori di manutenzione, come ad esempio l’imbiancatura su ampio raggio delle strutture: insieme ai lavori di pulizia alla Delfino, sono stati così imbiancati tutti gli spazi comuni e numerose aule delle Scuole Medie, tutte le aule della Ferrarin, tutte le aule e alcune porzioni esterne alla Pascoli, gli spazi comuni e alcune classi sia della Carducci che della Tre Ponti, le aule della Gabbiano e il Bosco Incantato nella sua interezza. A questo si aggiungono altri piccoli interventi di manutenzione straordinaria delle attrezzature e dei beni scolastici esistenti, per un investimento totale di circa 3.000 euro, così come la cura delle aree verdi in priossimità delle strutture, che sarà completata prima dell’inizio delle lezioni con le ultime sfalciature e sistemazioni delle piante.”


Sempre sul fronte dei lavori in agenda, l’ormai prossima razionalizzazione degli spazi interni alla scuola dell’infanzia Bosco Incantato per un valore di 1.700 euro e la sostituzione di parte delle porte interne alla scuola priomaria Carducci, per un impegno totale di ben 10.000 euro


“Si tratta di un insieme di interventi che traducono la grande attenzione dell’Amministrazione verso il mondo della scuola, sia sotto il profilo delle strutture, sia da un punto di vista organizzativo e delle dotazioni: è nostra intenzione”, conclude l’Assessore, “mettere i nostri ragazzi e il personale scolastico nelle migliori condizioni per affrontare con impegno e tanta voglia di imparare la stagione scolastica 2013 – 2014.”