Mercoledý 05 Ottobre05:39:07
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Ferragosto e un settembre ricco di eventi: Gnassi ottimista, bene stagione turistica 2013

Turismo Rimini | 13:06 - 22 Agosto 2013 Ferragosto e un settembre ricco di eventi: Gnassi ottimista, bene stagione turistica 2013

Il sindaco di Rimini Gnassi dispensa ottimismo sull'andamento della stagione estiva. Con la prudenza del caso - dopo un inizio incerto anche a causa del maltempo - e in attesa di dati ufficiali, il primo cittadino rassicura: "Il mese di luglio è stato in linea con il 2012, ma ferragosto ha registrato un tutto esaurito che continuerà fino al prossimo weekend". Merito anche del traino del Meeting, che ha fatto registrare 800mila presenze. L'ottimismo del primo cittadino si fonda anche sui grandi eventi della Riviera e della città di Rimini, che animeranno il territorio nel mese di settembre. In primis il Motomondiale, per cui sono attesi 80mila spettatori, ma anche il Festival Francescano (30mila presenze), la Sagra Musicale Malatestiana e i congressi organizzati da Convention Bureau. In più Blogfest, raduno nazionale del popolo del web, con conferenze, dibattiti, concerti, giochi per gli appassionati dei social network, dei blog, delle chat e dei forum. Per il blogfest, nel weekend del 22 settembre, sono attese 10mila presenze. 


Con la crisi del mercato interno, continua però a svolgere un ruolo chiave il turismo estero. La Russia è il fiore all'occhiello: nei primi sei mesi del 2013 ha fatto segnare un +12,7 % di presenze rispetto al 2012. Bene anche la Germania, con un incremento di quasi 35 punti percentuali rispetto ai primi sei mesi del 2012. Statistiche che forniscono un assist a Gnassi per ribadire la centralità dell'aeroporto Fellini nel sistema turistico di Rimini. "E' un'infrastruttura strategica per la città" - ribadisce il primo cittadino - "A dispetto di tutte le strumentalizzazioni di chi ha persino auspicato che l'aeroporto potesse saltare, ci sono le condizioni per il suo rilancio". I dati relativi all'aeroporto evidenziano un transito di 15000 passeggeri ogni weekend, a fronte di 90 voli in programma, con 9 paesi e 25 città collegati. 

< Articolo precedente Articolo successivo >