Luned́ 03 Ottobre20:37:37
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Tutto pronto a San Leo per l'edizione 2013 di Alchimia Alchimie

Eventi San Leo | 14:21 - 21 Agosto 2013 Tutto pronto a San Leo per l'edizione 2013 di Alchimia Alchimie

Da venerdì 23 a lunedì 26 agosto torna l’affascinante kermesse di AlchimiAlchimie 2013 a San Leo: dal centro storico alla fortezza la capitale del Montefeltro diventa un caleidoscopio di incontri, cultura, artigianato artistico, assaggi di discipline olistiche, avvincenti spettacoli itineranti ed eventi piro-musicali da guardare con il fiato sospeso.

Folletti, gnomi e la tradizionale cena “alchemica” in onore di Cagliostro annunciano  l’inizio di AlchimiAlchimie 2013  venerdì 23: alle 18 a Palazzo Mediceo il Sindaco Mauro Guerra e l’Assessore alla Cultura Carla Bonvicini apriranno la manifestazione con la presentazione del libro di Luigi Pruneti “A volte si incontrano… folletti, gnomi e oscure presenze in Toscana e nel mondo”.  Alle 20.30 in Fortezza  avrà luogo la tradizionale cena alchemica in onore d Cagliostro. La cena, a numero limitato e a costo fisso (35 Euro) - offre un menù ricco e ricercato che utilizzando prodotti del territorio a Chilometro Zero e sapiente cucina d’eccellenza ripropone alcune ricette che venivano preparate appositamente per Cagliostro quando era prigioniero illustre. L’atmosfera secolare e la spettacolare vista sul Montefeltro ripagheranno ampiamente chi si è premunito di prenotare presso l’Ufficio Turistico di San Leo - Tel. 0541 926967 entro il 22 agosto.


Dal sabato 24, a lunedì 26, AlchimiAlchimie 2013 entra nel vivo regalando meraviglia ed emozioni in qualsiasi momento della giornata. Chi si avventurerà a San Leo nelle ore del giorno troverà una città-gioiello da esplorare in ogni angolo e a Palazzo Mediceo un variegato e interessantissimo programma di incontri gratuiti e aperti al pubblico con relatori di fama internazionale che si alterneranno sul tema “Il cambio di paradigma per un nuovo umanesimo”. Dalle 10 alle 19 si potrà parlare di  storia, filosofia, nuove scienze, medicine, benessere olistico e spiritualità con Luigi Pruneti, Alessandro Meluzzi, Ida Livigni, Renato Ariano, Antimo Zazzaroni, Paolo Aldo Rossi, Mauro Cucci, Fabrizio Bartoli, Nicholas Caposiena, Vinicio Serino, Aldo Mola, Morris L..Ghezzi, Paolo Virginio Gastaldi, Stefano Bisi, Ivan Iurio, Maurizio Bonsignori, Alberto Bevilacqua, Silio Bozzi e Marco Rocchi.


Per lo shopping “alchemico”, è da non perdere assolutamente il mercatino magico- per le vie del Centro Storico, una delle attrazioni della festa. Dalle 11 del mattino a tarda notte artigianato di qualità, pietre, monili insoliti, rimedi naturali e infusi antichi fanno bella mostra di sé nelle bancarelle da scovare alla ricerca di “tesori”, mentre lungo la via esperti di arti mantiche offrono sapienza e consulti personali su richiesta.

Spettacoli non-stop dalle 17.30 a notte fonda quando il Centro storico di San Leo diventa l’immenso palcoscenico per incredibili, conturbanti, divertenti spettacoli di strada e coreografie dell’impossibile.  Fra le novità 2013 San Leo presenta “Archimossi”, la prima orchestra itinerante di archi e coreografie a cura della compagnia Terzo Studio. Come presenze ineffabili e intense, le figure sui trampoli del Piccolo Nuovo Teatro dove ogni spettacolo è un evento unico che cattura e avvince spettatori di tutte le età. La piazzetta sotto il Teatro di Palazzo Mediceo sarà dedicata alle performance “impossibili” fra danza, acrobazia su tappeti elastici e fuoco con ospiti internazionali, come gli atleti-artisti africani del gruppo Asante Kenya, famoso in tutto il mondo o gli stravaganti performer “elastici” del gruppo Molino Rosenkranz in uno spettacolo di colore, musica e poesia. Emozionante e incredibile la novità 2013, “Atto Bianco”: grande suspense ed effetto, con coreografie che sfidano la legge di gravità a cura della compagnia Il Posto, con un palcoscenico d’eccezione: la secolare Torre Campanaria di San Leo dove danzatori acrobati terranno tutti con il fiato sospeso davanti alla magia del loro spettacolo di danza verticale.

AlchimiAlchimie per famiglie e bambini: Al pubblico dei piccoli è dedicata l’intera area del Giardino Belvedere:  qui  bolle di sapone supergiganti, sfere trasparenti galleggianti, gare di trottole in legno,  palloncini luminosi che illuminano la notte fra “oh” di meraviglia, trucca bimbi e laboratori . Accanto a Piazza Dante, presso il Pozzo di Cagliostro, la magia delle marionette a filo di Eduardo Lopes e del Teatro del Molino tornano a vivere per raccontare storie di mistero e magia.

Sono ben due gli immensi spettacoli piro-musicali che anche quest’anno incendieranno il cielo del Montefeltro in due appuntamenti, alle 23.30 di sabato 24 agosto Fuochi in Fortezza - travolgente programma di fuochi e musiche epiche – e lunedì 26 luglio, data in cui commemora la morte di Cagliostro a San Leo, con  Incendio della Fortezza, spettacolo con fuochi e musiche barocche con coreografia creata appositamente ed effetti speciali in anteprima assoluta.


Dove mangiare: Nel centro storico, osterie e taverne proporranno la rinomata cucina leontine e le specialità del Montefeltro. Prelibatezze a chilometro zero e street food anche ne gli stand gastronomici, fra i quali trovano spazio anche produttori di  eccellenti birre artigianali e prodotti del territorio.


Uno sguardo sui Paesaggi d’Arte di Piero della Francesca è una delle novità 2013 di AlchimiAlchimie: prenotando la visita dal 24 al 26 agosto, i visitatori saranno condotti da insoliti personaggi nel paesaggio del Rinascimento fino ai Balconi di Piero della Francesca. Ritrovo e partenza presso il parcheggio Bus dei 4 Venti alle ore 18. Biglietto unico ridotto 3 Euro dai 12 anni in su.

  

Informazioni utili 


Biglietti: Il 24, 25 e 26 agosto il biglietto di ingresso al centro storico è di 5 Euro (dai 10 anni in su) e comprende anche l’ingresso alla Fortezza.  Negli stessi giorni è attivo un servizio di navetta a pagamento (1,5 Euro A/R) che conduce dai parcheggi gratuiti alla biglietteria dell’evento. Il biglietto della navetta è valido anche per il trasporto dal centro storico alla Fortezza. Il 24 e 26 agosto la Fortezza chiude alle 20, sabato 25 apertura straordinaria fino alle 23.30.


AlchimiAlchimie 2013 è stato realizzato con il contributo fondamentale dell’Istituto di Medicina Naturale di Urbino, della Gran Loggia d’Italia, del Grande Oriente d’Italia e dal Comitato Scientifico presieduto dal Professor Alessandro Meluzzi e composto da Carla Bonvicini, Giovanni Cecconi, Moreno Neri, Luigi Pruneti, Gustavo Raffi, Marco Rocchi, Danilo Vivoli e Antimo Zazzaroni e della Società San Leo 2000 presieduta da Davide Barbadoro.


Per Informazioni, prenotazioni visite e prenotazioni per Cena Alchemica e visite guidate: Ufficio Turistico IAT Tel 0541 926967 – info@sanleo.2000.it


Il programma completo di AlchimiAlchimie 2013 è scaricabile dal sito www.san-leo.it

< Articolo precedente Articolo successivo >