Venerdý 28 Febbraio12:49:11
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini: insegnanti troppo stretti nei voti, studenti penalizzati alle università

Scuola Rimini | 16:23 - 10 Luglio 2013 Rimini: insegnanti troppo stretti nei voti, studenti penalizzati alle università

Insegnanti riminesi avari di voti, studenti riminesi penalizzati al momento di accedere all'università. E' il problema sollevato dalla sezione di Sant'Andrea del Partito Repubblicano, che in una nota si sofferma sulla recente riforma dei criteri di accesso alle università. Con l'entrata in vigore del bonus maturità ideato nel 2007 dal governo Prodi, gli studenti ottengono infatti dai 4 ai 10 punti in base al voto riportato alla maturità (da 80\100 a 100\100). Secondo i Repubblicani, nelle scuole riminesi gli studenti sono penalizzati, specie nei licei più selettivi, dalla severità degli insegnanti. Già dalla terza infatti la media dei voti incide sui crediti di cui si potrà giovare lo studente alla maturità e che incideranno sul voto finale. In una tabella viene riportato l'esempio del liceo scientifico Albert Einstein: in 10 classi, una sola persona ha ottenuto il massimo, 8 crediti. 21 gli studenti che ne hanno ottenuti 7 (serve almeno una media dell'8,5, arrotondato a 9). Questo perchè molti insegnanti "per principio" non attribuiscono i 9 e i 10 sulla scheda finale di valutazione. 

"Spesso si dice che alle nuove generazioni le vecchie hanno sottratto sviluppo e opportunità" - si legge nella nota - "Non vorremmo che a Rimini anche la scuola non si curasse di dare le migliori opportunità ai più meritevoli, relegati troppo spesso sotto all’asticella che conta". 

A chiosa della nota, viene riportato l'esempio dell'Istituto Einaudi di Rimini: nessun allievo ha preso 100, solo un 98 attribuito alla miglior studentessa di tutte le classi quinte. 

I vostri Commenti

cmn - 16 luglio 2013 - 09:21 - Leggi Tutto

Lo scontro generazionale ha fatto di nuovo centro. Ragazzi veramente bravi e preparati che non sono alimentati con il fuoco della passione , quella passione che insegnanti ormai prossimi alla pensione non passano più ai propri studenti. Non solo la maturità a voti bassi ma anche gli anni precedenti,...

Accedi con la tua mail


Primo Commento? Registrati ora!
Accedi con account Social
L'accesso sottintende l'iscrizione alla newsletter. Oppure