Domenica 28 Febbraio07:44:12
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Fusione dei comuni: un portale della Regione per informazioni

Attualità Emilia Romagna | 11:41 - 24 Aprile 2013 Fusione dei comuni: un portale della Regione per informazioni

E' da oggi on line una sezione del portale dell'Assemblea legislativa dedicata ai temi della fusione dei Comuni e del riordino territoriale, uno strumento di informazione istituzionale rivolto soprattutto ai cittadini (e agli amministratori locali) alla luce dei numerosi procedimenti di unificazione tra comuni avviati in Emilia-Romagna rispetto ai quali risulta di primo piano il ruolo dell'Assemblea legislativa chiamata, in base alle norme regionali, a deliberare le leggi sulle fusioni. "Questo nuovo strumento - sottolinea Gabriella Meo, consigliera Segretaria dell'Ufficio di Presidenza - testimonia l'impegno che stiamo mettendo per favorire l'informazione istituzionale su questo argomento affinché le scelte dei cittadini siano il più possibile consapevoli".  L'iniziativa nasce su impulso, in particolare, della prima commissione Bilancio, Affari generali e istituzionali, che segue da vicino i processi di fusione, e di tutto l'Ufficio di Presidenza. Nel sito, che dispone di un menù con nove voci, sono tra l'altro contenute tutte le informazioni su come attivare i procedimenti di fusione, sull'utilizzo degli strumenti di partecipazione e sugli incentivi legati a questo tipo di scelta. "Di fronte alla riforma avviata dalla Regione con l'istituzione degli Ato, dal 1 gennaio 2014 per i comuni dell'Emilia-Romagna - ricorda Meo - sarà obbligatoria la gestione in forma associata di determinate funzioni e servizi tramite le Unioni di Comuni (per le quali sono previsti incentivi economici) o con convenzioni o associazioni intercomunali. Un'ulteriore scelta, supportata da contributi economici può essere quella della fusione". La nuova sezione è rintracciabile dall'home page del portale dell'Assemblea legislativa http://www.assemblea.emr.it, o direttamente all'indirizzo http://www.assemblea.emr.it/fusione-di-comuni. Per domande e chiarimenti, il sito mette a disposizione l'indirizzo di posta elettronica: http://fusionedicomuni@regione.emilia-romagna.it.

< Articolo precedente Articolo successivo >