Giovedý 04 Marzo04:54:04
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Viserba Volley Rimini - Team Volley Falconara Loreto 1 - 3

Sport Rimini | 09:18 - 21 Aprile 2013 Viserba Volley Rimini - Team Volley Falconara Loreto 1 - 3

Si conferma squadra “ammazza-grandi” la TV Falconara Loreto, che dopo aver strapazzato Perugia e Scandicci, fa un sol boccone anche della Battistelli Viserba. Con una gara tatticamente perfetta le anconetane, annichiliscono la capolista e si rimettono in corsa per i playoff. La Battistelli Viserba, per la quale nulla è compromesso, vista la matematica sicurezza dei playoff, resta il rammarico di una brutta prestazione e la consapevolezza di dover lavorare sodo nelle prossime due settimane che la separano dall’ultima gara della regular season. La formazione romagnola, osserverà infatti un turno di riposo nel prossimo weekend a causa del ritiro, avvenuto nel girone di andata, della squadra di Forlì.

Parte subito forte il Team Volley mettendo sotto pressione la ricezione delle ragazze di Solforati che faticano a mettere palla a terra nel campo avversario, ed al t.o.t. il vantaggio delle viserbesi è esiguo 8-6. Si lotta punto a punto, la Battistelli Viserba non riesce a dare ritmo al gioco e con precisione certosina le marchigiane forano più volte la difesa avversaria. Loreto è in vantaggio 15-16 al t.o.t. e continua la sua marcia fino al 18-22. Viserba sembra trovare la strategia vincente e rimonta portandosi fino al 24-22 poi infila una serie di errori e il Team Volley, senza farsi pregare, chiude il set ai vantaggi.

La Battistelli Viserba accusa il colpo e nel secondo set non riesce a contrastare le avversarie. Le marchigiane sfoderano una difesa impeccabile e le Viserbesi non riescono mai a ritrovare gioco e morale. Il set è un monologo marchigiano e si chiude 11-25 per le ospiti.

Anche il terzo set si apre sulla stessa falsa riga del secondo, ma la Battistelli ritrova il suo animus pugnandi, e combatte punto su punto non permette mai alle avversarie di allontanarsi per più di due punti. (14-16 e 18-20). Due muri vincenti della Montani riportano le sorti del gioco in parità. Nessuna delle due squadre vuole mollare. Si lotta punto a punto ed alla fine sono le viserbesi ad avere la meglio ai vantaggi.

La formazione di Solforati sembra aver ritrovato sicurezza, e nel quarto set lotta con grande determinazione fino al 9 pari. Poi commette qualche errore di troppo e le marchigiane in serata di grazia non si fanno sfuggire l’occasione per portarsi avanti 13-16 al t.o.t. ed ancora 18-23. Un colpo di coda delle biancorosse permette di arrivare fino al 22-24 ma una piazzata di precisione delle marchigiane mette fine alle speranze di Peroni e C. e manda tutti negli spogliatoi. Ora c’è tempo per recuperare tranquillità e sicurezza in vista della prossima gara in casa con Casciavola tra due settimane.

< Articolo precedente Articolo successivo >