Domenica 24 Gennaio17:19:52
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Il cabaret di Norberto Midani chiude la stagione teatrale del Pazzini

ASCOLTA L'AUDIO
Spettacoli VillaVerucchio | 16:33 - 16 Aprile 2013 Il cabaret di Norberto Midani chiude la stagione teatrale del Pazzini

Termina con allegria e un pizzico di ironia la stagione teatrale “Tra il bianco e il nero” del Teatro Pazzini di Verucchio che giovedì 18 aprile propone i ‘Destini incrociati” del poliedrico cabarettista Norberto Midani. Dal palcoscenico di Zelig a quello del Pazzini, Midani, musicista, regista cinematografico, attore, cabarettista e molto altro, sarà protagonista di un esilarante e divertentissimo monologo sulla vita di coppia, che non risparmia nessuno stereotipo, in un crescendo di situazioni paradossali che sfociano con genialità in gag sempre nuove e imprevedibili.  “Destini Incrociati” è anche una bruciante satira sui vizi e le virtù dei rapporti umani, quando la propria strada inevitabilmente e il più delle volte si incrocia comicamente con quelle degli altri nei luoghi più imprevedibili della terra.


Per capire come ciò avvenga bisogna assistere allo spettacolo di Midani che riesce a sintetizzare con divertente disinvoltura il modo di esprimersi in tutti gli idiomi del mondo. Le sue battute hanno una comicità coinvolgente e mai volgare, non sono dichiarazioni sferzanti, ma constatazioni in punta di fioretto. Il tutto narrato coll'indispensabile aiuto della musica eseguita dal vivo e con il coinvolgimento del pubblico, perché per Midani la satira è libertà di dialogare con gli spettatori per coinvolgerli in esilaranti improvvisazioni. Lo spettacolo vedrà  la partecipazione straordinaria di Norma Midani, che di Norberto  è la mamma, quella vera, in un duetto sopraffino che sarà una piacevole sorpresa per il pubblico romagnolo.

Norberto Midani al microfono di Riccardo Giannini. 

ASCOLTA L'AUDIO
< Articolo precedente Articolo successivo >