Domenica 28 Febbraio13:11:34
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, intervento di riqualificazione di Piazza Ferrari

Attualità Rimini | 15:55 - 15 Aprile 2013 Rimini, intervento di riqualificazione di Piazza Ferrari

Dopo l’inizio dei lavori sull’area di via Castelfidardo, l’approvazione del piano d’iniziativa pubblica per la riqualificazione del complesso storico del Leon Battista Alberti, all’intervento sul cantiere del Fulgor è stato presentato questa mattina l’intervento di riqualificazione delle aree verdi e delle pavimentazioni lapidee in piazza Ferrari.

“Un intervento – ha detto l’assessore alle Attività economiche  Jamil Sadegholvaad – che si inserisce in quel piano d’azioni per il nostro Centro Storico, di cui quello di piazza Ferrari è un tassello, che a breve presenteremo nella sua interezza ma che già da ora posso anticipare in alcuni interventi significativi come il rifacimento dell’impianto d’illuminazione di piazza Tre Martiri e via IV Novembre o l’intervento per la coloritura degli asfalti della cinta delle strade che collegano le nuove piazza cittadine.”

“E’ quello di oggi infatti – ha proseguito l’assessore alla Cultura Massimo Pulini - un progetto tracciato nel solco delle linee di mandato recepite nel Masterplan e che attraverso un approccio integrato si propone di riqualificare spazi urbani, avvalendosi nell’attività progettuale dei professionisti componenti del gruppo di lavoro denominato “identità dei luoghi”, composto da architetti paesaggisti, tecnici dell’amministrazione, manutentori, coadiuvati di volta in volta da esperti delle tematiche affrontate.”

Con il gruppo di lavoro sull’intervento di Piazza Ferrari ha infatti collaborato il titolare del Vivaio Bilancioni di Bellaria che oltre a mettere a disposizione la sua pluriennale esperienza nel settore ha contribuito con la fornitura e posa gratuita delle essenze arboree che saranno collocate nella piazza. Anche lo spazio giochi sarà ampliato così come si è già intervenuti sulla pavimentazione. Verranno sostituiti gli arredi, panchine, cupole telefoniche plance con la rimozione di quelli in disuso o degradati. Prevista anche la ricollocazione della vecchia fontanella di erogazione non più funzionante.


All’interno del contratto di manutenzione in essere con Enel Sole, poi, è prevista la sostituzione dei corpi illuminanti per avere un maggiore illuminazione della piazza e contemporaneamente un’efficentamento energetico nel rispetto delle norme in materia; alcuni corpi illuminanti permetteranno anche l’ampliamento della area servita dal wi-fi.

< Articolo precedente Articolo successivo >