Luned́ 01 Marzo21:10:19
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Situazione Gaspari, l'Assessore Soldati con i sindacati: no ai trasferimenti

Attualità Rimini | 14:02 - 15 Aprile 2013 Situazione Gaspari, l'Assessore Soldati con i sindacati: no ai trasferimenti

Lunedì mattina incontro in Provincia sulla situazione dell'aziende grafiche Gaspari di Morciano. Al tavolo erano presenti l'Assessore al Lavoro della Provincia di Rimini, Meris Soldati, il sindaco di Morciano Claudio Battazza, i sindacati e i vertici aziendali. La proprietà della Gaspari è irremovibile sulla sua scelta di trasferire la forza lavoro dallo stabilimento romagnolo a quello emiliano di Granarolo dell'Emilia, una mossa che a detta dei sindacati vuole coprire futuri licenziamenti. 


"La Gaspari compie 100 anni di attività a Morciano, un territorio con il quale ha costruito il proprio sviluppo - sottolinea a margine dell'incontro l'Assessore Soldati - un pezzo di storia locale e non solo un'azienda". La Soldati ha appoggiato la richiesta dei sindacati di valutare altre soluzioni a quella dei trasferimenti, in primis l'utilizzo degli ammortizzatori sociali. I lavoratori dello stabilimento di Morciano coinvolti sono 32. 

< Articolo precedente Articolo successivo >