Lunedì 01 Marzo19:39:32
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini: la variante passa anche in Consiglio, salta il blitz per boicottare la seduta

Attualità Rimini | 10:30 - 12 Aprile 2013 Rimini: la variante passa anche in Consiglio, salta il blitz per boicottare la seduta

In consiglio comunale a Rimini il numero legale c'è e si può procedere: con 18 consiglieri comunali presenti più il sindaco, Andrea Gnassi, la seduta il cui punto focale era il Psc 'anti mattone' è iniziata regolarmente ieri. Cadono dunque le preoccupazioni della vigilia su un possibile 'boicottaggio': era in programma infatti una manovra anche trasversale ai partiti per frenare l'iter della variante al Prg che ha superato il passaggio in commissione consiliare lunedì nonostante una maggioranza tutt'altro che compatta. Al termine della lunga seduta la variante al Prg è stata approvata: con questa delibera decadono gli indici edificatori riportati nelle vecchie schede di attuazione.
Si prevedono contenziosi ora, schermaglie e richieste di danni all'indirizzo dei tavoli tecnico-amministrativi di Palazzo Garampi: il Prg a Rimini vedrà ridurre da 5.400 alloggi a 5.000 la capacità edificatoria, dal Psc, si stima una 'dieta' pari in media al 40%, ovvero fino a 1.800 appartamenti tagliati.

< Articolo precedente Articolo successivo >