Luned́ 08 Marzo11:11:19
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Alcool a fiumi, scatta il parapiglia in albergo tra lanci di bottiglie e suppellettili

Cronaca Rimini | 16:49 - 08 Aprile 2013 Alcool a fiumi, scatta il parapiglia in albergo tra lanci di bottiglie e suppellettili

Troppo alcool, una coppia di fidanzati mette a soqquadro una stanza di albergo, tra lanci di bottiglie e suppellettili. I fatti avvenuti in un hotel di Rimini in Piazza Cesare Battisti, alle 19 di domenica. All'interno di una stanza si trovavano un 49enne di Bolzano e la sua compagna, una 25enne ucraina. L'alcool la miccia che ha scatenato un litigio per futili motivi: i due fidanzati, ubriachi, sono passati dalle parole ai fatti; uno contro l'altro, hanno iniziato un tiro a segno, fortunatamente non andato a segno, con bottiglie e suppellettili. Alla fine hanno utilizzato entrambi uno spray anti-aggressione al peperoncino. 


All'arrivo dei Carabinieri, allertati dalla direzione dell'hotel, la giovane si era già dileguata. L'uomo si è scusato e si è offerto di pagare tutti i danni. 

< Articolo precedente Articolo successivo >