Domenica 28 Febbraio01:54:12
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Mons. Negri inaugura bassorilievo dedicato a Don Giussani

Attualità San Leo | 19:41 - 01 Aprile 2013 Mons. Negri inaugura bassorilievo dedicato a Don Giussani

Alcune centinaia di persone hanno partecipato nel pomeriggio a San Leo (Rimini) alla cerimonia di inaugurazione del bassorilievo dedicato a don Luigi Giussani collocato nel portico della chiesa di San'Igne. L'opera è stata voluta da monsignor Luigi Negri e dalla Fondazione Giovanni Paolo II per ricordare il passaggio di don Giussani a San Leo dove, a partire dagli anni Settanta, guidava la Via Crucis con gli universitari. Ed è stato proprio mons.Negri, oggi arcivescovo di Ferrara-Comacchio, a togliere il drappo rosso che ricopriva il bassorilievo, opera dell'artista riminese Paola Ceccarelli.

"Attraverso di lui - ha detto Negri parlando di don Giussan - abbiamo incontrato Cristo, un incontro che ci ha fatto scoprire fino in fondo la nostra umanità. Don Giussani ci ha insegnato ad essere fedeli ai desideri del nostro cuore perché potesse irrompere Colui che solo può rispondervi". L'altro cardine dell'insegnamento di don Giussani "é che la comunità cristiana crea inesorabilmente una nuova civiltà. Come ha detto papa Francesco in uno dei suoi primi discorsi il cristiano custodisce se stesso, il creato e la storia. Aggiungo io che tutto questo diventa cultura".

< Articolo precedente Articolo successivo >