Domenica 28 Febbraio01:18:31
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Google commissiona nuova applicazione a fotografo riminese

Attualità Rimini | 18:10 - 01 Aprile 2013 Google commissiona nuova applicazione a fotografo riminese

Le ultime frontiere della tecnologia al servizio della valorizzazione delle attività turistiche e commerciali della Riviera: il più grande motore di ricerca al mondo, Google, lancia anche in provincia di Rimini Google Business Photos, una novità in tema di interazione e promozione dalle grandi potenzialità.

Il nuovo prodotto mette in relazione Google Street View, che consente di cercare indicazioni stradali ed esplorare le strade di una città mediante fotografie panoramiche, con le foto che mostrano gli interni delle attività commerciali presenti su ciascuna via, creando un tour interattivo con immagini a 360 gradi. L’utente ovunque si trovi nel mondo con un semplice ‘clic’ potrà accedere e visitare virtualmente gli spazi interni di hotel, negozi e showroom, interagendo in un modo del tutto nuovo, come se si trovasse sul posto. In tal modo si creerà un feeling con la clientela ancor prima di averla incontrata, poiché sentirà di conoscere già l’ambiente ancora prima di averne varcato fisicamente la soglia. Una vera e propria rivoluzione, ancora poco conosciuta, ma destinata a decollare e a diventare un must nel web marketing e un vero e proprio status tra le attività che vorranno distinguersi.

  

Per presentare la nuova applicazione Google si affida a un giovane fotografo riminese, Eugenio Giovanardi ingegnere informatico di 28 anni. Lui è uno dei primi, nonché uno dei pochissimi fotografi delegati in Romagna e in Italia dall’azienda californiana. Il motore di ricerca ‘leader della rete’ gli ha infatti affidato la certificazione di ‘Trusted Phiotographer’. Solo i fotografi certificati, infatti, sono abilitati a caricare foto sulla piattaforma internazionale di Google attraverso un apposito programma messo a disposizione dall’azienda.

Al giovane ingegnere spetterà non solo scattare foto agli interni di ristoranti, negozi, palestre, concessionari, saloni di bellezza e molto altro ancora, ma anche far conoscere le caratteristiche del servizio che renderà nota e visibile la struttura e la sua caratterizzazione commerciale in tutto il mondo. 

Eugenio è stato selezionato in provincia di Rimini grazie ad una sua spontanea candidatura inviata un anno fa direttamente al centralino di Google Italia. Le sue credenziali nel campo dell’informatica e la sua esperienza di videomaker affinata in anni di lavoro nella propria casa di produzione ‘Il Merlo’ hanno convinto i selezionatori del colosso americano dell’informatica. Si avvicinò al mondo della fotografia e della produzione di video già ai tempi delle scuole superiori; quella che allora era una pura passione oggi è diventato il suo lavoro. Il suo sito web www.tresessantastudio.it è visitato ogni giorno da decine di internauti. 

Il servizio è totalmente personalizzabile, prevede un massimo di 40 fotografie in altissima risoluzione a cui può sommarsi il servizio multi floor per strutture su più piani. In sole 2-3 ore si realizza il servizio fotografico e si è online in appena una settimana senza pagare né abbonamenti annui. Se la struttura subisce modificazioni, se si vuole aggiornare la propria vetrina virtuale, sarà possibile caricare nuove fotografie, sostituendole a quelle precedenti. Google Business Photos permette di estendere virtualmente attraverso alcuni scatti fotografici la propria esposizione in tutto il mondo grazie alla rete internet caricandole direttamente nei risultati di ricerca di Google, Google Maps, Google+ Local, Google Places e Google Street View; inoltre sarà possibile inserire le foto panoramiche nel proprio sito web, in pagine di social media e in molti altri contesti. 

In provincia di Rimini sono già una cinquantina le strutture alberghiere che hanno usufruito di questo servizio e giornalmente arrivano richieste di informazioni non solo dai diretti interessati, ma anche dalle agenzie di web marketing che intendano offrire un servizio maggiore ai loro.

Il costo del servizio non è alto, proprio su richiesta di Google che intende promuovere al meglio il prodotto, in aggiunta allo shooting fotografico ai clienti è offerto un codice QR con link al tour virtuale, che ne consentirà la visualizzazione immediata attraverso smartphones e tablet, inseribile in locandine, biglietti da visita, listini prezzi e menù.

< Articolo precedente Articolo successivo >