Giovedý 26 Novembre19:14:57
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Lo minacciano con pistola e lo trasportano al bancomat: sessantenne rapinato in centro

Cronaca Rimini | 10:25 - 07 Novembre 2012 Lo minacciano con pistola e lo trasportano al bancomat: sessantenne rapinato in centro

Esce dalla Prefettura di Rimini, dove presta servizio come impiegato, viene sequestrato e trasportato al bancomat per prelevare del contante. E' il drammatico episodio accorso lunedì intorno alle 16 ad un sessantenne che, dopo la giornata lavorativa, stava tornando a casa attraversando le vie di Rimini centro. Uno sconosciuto gli si è però avvicinato nei pressi di via Montefeltro, gli ha puntato addosso una pistola e gli ha intimato di salire sull'auto scura che nel frattempo si era accostata. Alla guida un secondo uomo che, con l'altro, ha portato la vittima nei pressi di un bancomat in via Tripoli affinchè prelevasse quanto più possibile. Tuttavia il sessantenne non aveva disponibilità al momento e ne faceva fede lo scontrino dell'estratto conto che i malviventi hanno voluto che lui stampasse. A quel punto si sono impadroniti del contenuto del suo portafogli, 450 euro, e lo hanno abbandonato nel parcheggio della nuova questura. Subito l'uomo ha sporto denuncia, al momento sono in corso le indagini per risalire ai responsabili.