Marted́ 24 Novembre08:02:31
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Commemorazione dei Defunti: interventi in corso o previsti sulle strutture cimiteriali

Attualità Rimini | 11:44 - 31 Ottobre 2012 Commemorazione dei Defunti: interventi in corso o previsti sulle strutture cimiteriali

L’Assessorato Infrastrutture, Mobilità, Lavori Pubblici e l’Assessorato Servizi ai Cittadini comunicano lo stato di avanzamento degli interventi e della progettazione per quanto riguarda le strutture cimiteriali nel territorio comunale:

Il Cimitero Civico e Monumentale

E’ ormai conclusa la gara di concessione per la progettazione, costruzione e gestione del nuovo Tempio Crematorio nel Cimitero civico, con un investimento di circa tre milioni di Euro. Un nuovo impianto in cui, oltre alla realizzazione dell’impianto crematorio, sono previsti la costruzione di una sala del commiato dedicata alla commemorazione del defunto e alla consegna delle ceneri, il giardino dei ricordi per la dispersione delle ceneri, i necessari servizi, le opere di pertinenza all’interno dell’area del Cimitero Civico individuata dall’Amministrazione Comunale, dotata di un accesso pedonale e uno carrabile idoneo anche al passaggio dei carri funebri.
Definitivamente ultimati invece i lavori per il completamento del Settore Ovest del Cimitero con la realizzazione di 22 Tombe di Famiglia, 698 biloculi, 2314 loculi e 570 ossari. Un intervento dal costo complessivo di circa cinque milioni di euro.
Sono in fase di ultimazione i lavori del IV Stralcio per il miglioramento funzionale e di adeguamento normativo del Cimitero Monumentale di Rimini. Con la conclusione dei lavori progettati, autorizzati dalla Soprintendenza di Ravenna, sarà ripristinata la  copertura del Settore Ponente, con la sistemazione delle grondaie e dei pluviali ammalorate; l’adeguamento funzionale e normativo dei servizi igienici; il restauro e il ripristino delle facciate dei Colombari e della Cappelle del Settore Ponente, progetto.

I cimiteri del Forese

Sui cimiteri del forese, lo schema del Piano triennale degli investimenti 2013-2015 - approvato dalla Giunta nelle scorse settimane ma che troverà completezza in occasione dell’approvazione del Bilancio di previsione del Comune di Rimini - prevede già nel 2013 interventi per circa tre milioni di euro per l’ampliamento di tre cimiteri periferici: Casalecchio, San Martino Montelabbate e Santa Maria in Cerreto.
Il procedimento tecnico-amministrativo programmato è stato avviato al fine di superare i vincoli del “patto di stabilità”, mediante gara pubblica per la concessione di costruzione e gestione dell’opera.
Sulla base del costo del progetto preliminare, sono state indicate le tariffe che dovranno poi essere oggetto di definizione in sede di gara per i loculi con concessione di durata di 25 anni, per i loculi a due posti con concessione di durata di 35 anni e per le tombe di con una durata della concessione di 99 anni.
I cittadini del bacino di interesse dei tre cimiteri potranno prenotare sin da ora i loculi a due posti o le tombe di famiglia, sottoscrivendo un modulo con il quale esprimono il loro interesse all'ottenimento di una concessione per un loculo doppio o per una tomba di famiglia; in tal modo sarà possibile il riavvicinamento di defunti già sepolti nei cimiteri riminesi o la tumulazione futura di coniugi o di persone conviventi anagraficamente.
Il modulo è già disponibile presso gli uffici del cimitero di Rimini in Piazzale Bartolani n. 1, gli uffici del centro civico di Via Bidente n. 1/P, l'ufficio amministrativo dei Servizi Demografici in via Marzabotto n. 25, nonché sul sito internet del Comune di Rimini.

Lo schema del Piano Triennale dei Lavori Pubblici prevede inoltre gli ampliamenti dei cimiteri di Corpolò, San Martino in Venti, Santa Cristina, San Lorenzo in Correggiano.
Un milione di euro ripartiti nelle tre annualità sono previsti complessivamente per gli interventi di adeguamento e miglioramento del Cimitero Civico, oltre al restauro della parte monumentale del Cimitero Civico e la riqualificazione della parte storica del cimitero di San Martino Montellabate.