Sabato 28 Novembre05:41:14
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Ragazzino appassionato di calcio scatena una lite tra vicini di casa

Cronaca Santarcangelo di Romagna | 15:47 - 27 Ottobre 2012 Ragazzino appassionato di calcio scatena una lite tra vicini di casa

Infastidito dall'incessante rumore di un pallone, esce di casa e lo sequestra al bambino che ci stava giocando: irritato dal gesto il padre del piccolo, di 10 anni appena,  chiede l'intervento dei carabinieri. E' accaduto venerdì sera poco prima delle 20 in uno stabile di via Fratelli Cervi a Santarcangelo. I militari, giunti prontamente sul posto, hanno ascoltato le parti: uno dei due aveva perso la pazienza dato il continuo calciare del pallone contro un muro del cortile. Al piccolo, reo di averlo disturbato, aveva sottratto il pallone e aveva chiesto di parlare con il padre. Il chiarimento è avvenuto alla presenza dei militari che hanno riportato la calma.