Luned́ 23 Novembre23:47:47
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Guida con patente sospesa e si spaccia per il fratello: arrestato 34enne bolognese

Cronaca Rimini | 17:00 - 23 Ottobre 2012 Guida con patente sospesa e si spaccia per il fratello: arrestato 34enne bolognese

Visto che guidava ma aveva la patente sospesa, ha pensato di cavarsela fornendo ai carabinieri che l'avevano fermato per un controllo le generalità del fratello. E' stato arrestato. Così è finito in manette D.G., 34 anni di Calderara di Reno (Bologna), fermato questa mattina alle 5 dai carabinieri di Rimini al casello autostradale di Rimini Nord. Ai militari infatti ha dato il nome del fratello, di 2 anni più grande. I carabinieri però, insospettiti dal fatto che fosse agitato, hanno prima perquisito l'auto, trovando la sua vera carta d'identità, e successivamente, tramite le impronte digitali (l'uomo è già noto alle forze di polizia), hanno confermato la vera indentità. All'uomo la patente era stata sospesa (e poi ritirata) per un provvedimento amministrativo emesso dalla Prefettura di Bologna. Per le false generalità dichiarate il bolognese è stato arrestato e portato davanti al giudice monocratico di Rimini. Il suo legale ha ottenuto i termini a difesa, quindi, dopo la convalida, l'uomo è stato sottoposto alla misura cautelare del divieto di ritorno a Rimini, e il processo è stato aggiornato al 29 ottobre.