Luned́ 23 Novembre17:42:16
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

L'angolo della Berretti: Rimini vince a Gavorrano, disastro San Marino

Sport Repubblica San Marino | 17:35 - 20 Ottobre 2012 L'angolo della Berretti: Rimini vince a Gavorrano, disastro San Marino

As Gubbio: Manciopoli, Lupi, Corazzi, Tomarelli ( 45 st Gelli), Bachiocchi, Procacci, Martini, Baldinelli, Brunelli, Khribech (45 st Cacciamani), Benedetti (45 st Bettini)

San Marino: Benedetti, Severi, Valentini, Samir, Biordi (67' st Paganini), Olivieri, Nanni (45 st Karim), Zavoli ( 70' st Francini), Stella, Ingrosso, Cherubini.

A Gubbio il San Marino Berretti esce sconfitto 4-1 nel confronto con i pari età allenati da Renzo Tasso (ex centrocampista del Rimini di Acori): l'undici di Papini riesce a farsi del male regalando tutte e quattro le reti agli avversari. Al 20' il centrale Biordi ha un'incomprensione con il portiere Benedettini: il retropassaggio del difensore si infila lentamente nella porta del San Marino. Ad inizio ripresa raddoppio del Gubbio con un cross rasoterra dalla destra che il terzino Amedeo Valentini intercetta, ma trasforma in autorete. Al 51' Cacciamani sfrutta un retropassaggio corto di Biordi e fa tris. Al 65' è Olivieri a regalare palla a ancora a Cacciamani con un secondo retropassaggio corto e lento, l' Eugubino ringrazia e firma la facile doppietta personale. Nel finale il San Marino salva l'onore con Karim che guadagna e trasforma un calcio di rigore. Il Gubbio vince 4 a 1,  in realtà calciando in porta solo un paio di volte con azioni manovrate anche se soprattutto nel primo tempo gioca bene e costringe i Titani a difendersi nella propria metà campo. Il San Marino paga la giornata straordinariamente  sfortunata e storta della propria linea difensiva.

Bene il Rimini a Gavorrano: l'undici di Cinquetti regola 2-0 i toscani con le reti di Genghini nel primo tempo e  di Ciccarelli nella ripresa. Numerose le palle goal sprecate dai biancorossi, che hanno colpito anche una traversa.

Nel derby, il Santarcangelo batte il Bellaria 3-1. Prima frazione di gioco senza particolari sussulti. La partita vera ha inizio nella ripresa quando il Bellaria già al primo passa con Bongurà. Il Santarcangelo accusa il colpo e al minuto 5’ rimane addirittura in dieci uomini per l’espulsione di Senni. Sembrerebbe una giornata storta per gli uomini di Antonioli invece all’11’ arriva l’inatteso pareggio del Santarcangelo con Badalassi. L’attaccante (ex di turno) si ripete al minuto 26’ siglando il sorpasso. A quel punto i padroni di casa si disuniscono concedendo a Casieri di calare il tris e chiudere la gara sul definitivo 3-1.

Tabellino

Bellaria: Picchi, Colonna, Bottini, Lombardi, Varrella, Bocchini, Bianchini, Ulizio (30’ s.t Staiano), Bongurà, Zaccagni (25’s.t  Salerno), Camporesi (20’ s.t Masini). A disp.:  Capizzi, Magnani, Bucai, Vicino. All.:  Ciriaco

Santarcangelo: Andreani, Santinello (25’s.t Gamberini), Lughi, Senni, Venturini, Maioli (15’s.t Baldini), Magalotti, Musi, Badalassi (38’s.t Manfroni),Casieri, Pieri. A disp.: Stimac,Pacassoni, Fabrizio, Michilli. All.: Antonioli

Marcatori: 1’ s.t Bongurà (B), 11’ e 26’ s.t Badalassi (S), 32’ s.t Casieri (S)
Ammoniti:  Senni, Magalotti, Musi, Badalassi, Maioli (S)
Espulsi: Senni (S) per doppia ammonizione

Gli atri risultati del girone C

    CARRARESE-PONTEDERA    2-0    
    FORLI'-ESPERIA VIAREGGIO    2-3    
    GAVORRANO-RIMINI    0-2   
    POGGIBONSI-FANO    3-0    
    PRATO-BORGO BUGGIANO    1-1

Classifica
1    GUBBIO    11    
2    FANO    10    
3    SANTARCANGELO   9
4    PRATO    8    
5    ESPERIA VIAREGGIO    8         
6    CARRARESE    7    
7    FORLI'    7         
8    POGGIBONSI    7    
9    RIMINI    7    
10    PISA    4    
11    BORGO BUGGIANO    4    
12    BELLARIA IGEA MARINA    4         
13    PONTEDERA    4    
14    GAVORRANO    3    
15    SAN MARINO    0