Lunedì 23 Novembre20:06:27
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Ragazza litiga con amico: il padre prima minimizza, poi l'accompagna in ospedale

Cronaca Rimini | 16:17 - 19 Ottobre 2012 Ragazza litiga con amico: il padre prima minimizza, poi l'accompagna in ospedale

Un 60enne di Corpolò ha richiesto ben due volte l'intervento dei Carabinieri, a seguito di un litigio avvenuto tra la figlia di 20 anni e un amico extracomunitario. La prima chiamata al 112 è stata inoltrata alle 21.40 di giovedì. All'arrivo della pattuglia, il padre ha minimizzato: "nessuna percossa, ma solo un litigio tra ragazzi". Poco dopo però ha richiamato il centralino, avvisando che successivamente sua figlia era stata malmenata dall'amico. Ancora non è chiaro se la giovane intenda sporgere querela.