Sabato 30 Maggio17:13:35
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

La primavera di Riccione 90 e' cultura e creativita'

ASCOLTA L'AUDIO
Spettacoli Riccione | 19:50 - 26 Aprile 2012 La primavera di Riccione 90 e' cultura e creativita'

Senza soluzione di continuità procedono gli eventi targati Riccione 90. Le Celebrazioni dei 90 anni del Comune si contraddistinguono anche nel mese di maggio nel medesimo fil rouge: cultura, creatività ed originalità.
Il mese primaverile per antonomasia a Riccione parte da un concetto base: "Un nuovo immaginario della città". In una dialettica tra territorio, cultura e spettacolo il maggio riccionese si presenta con un calendario che non ha eguali: orgoglioso nel presentarlo il Sindaco Massimo Pironi pone l'accento su una programmazione intensa e ricca di appuntamenti, che testimonia la forte e partecipata collaborazione di tutto il tessuto economico e culturale della città, per dar vita ad un mese spettacolare ed all’insegna della cultura.
Gli fa eco Simone Bruscia, Direttore Artistico di Riccione 90 che dichiara: "Il lavoro fatto quest’anno dalla città è notevole: dietro c'è un attento  studio della città, la ricerca sperimentale e la sua valorizzazione che nasce dall'interpretazione degli spazi storici in chiave contemporanea".

Questi gli appuntamenti del maggio riccionese.

Il primo fine settimana di maggio dedicato al dialogo tra musica e cinema coinciderà con un altro appuntamento importante della cultura e dell’impegno civile: il 5 maggio è indetta La Giornata della Legalità con un convegno dal titolo “Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. Quale eredità? Venti anni dalle stragi del 1992”.

Negli stessi giorni, il 5 e 6 maggio, si svolgerà ARMONICA a cura di RICCIONE TEATRO/TTV FESTIVAL. Contest-festival originale dedicato alla relazione e all’interazione tra musica, video e media. Sonorizzazioni live di film, dj live set e proiezioni di documentari musicali saranno gli ingredienti di questo appuntamento che ha il piacere di ospitare il compositore musicista internazionale Christian Fennesz. Per il progetto di Riccione 90 che ha come linea guida la riflessione sulla forma e i cambiamenti della città contemporanea, Fennesz presenta la sonorizzazione del primo film che ha per protagonista assoluta una città: il capolavoro del cinema internazionale “Berlino. Sinfonia di una grande città” (regia di Walter Ruttmann, 1927). “Armonica” è un festival appena nato, ma basato sulla preziosa collaborazione di protagonisti importanti del panorama culturale e artistico riccionese quali Riccione Teatro - TTV Festival, Cocoricò Network, Cinepalace, Block 60 insieme a partner nazionali come M20 radio e roBOt Festival. Un festival all’avanguardia che unisce ricerca, sperimentazione e intrattenimento e che ha tutti i requisiti per divenire appuntamento a cadenza annuale.

I temi dell’architettura e della green-culture dettano l’agenda della metà di maggio. Riccione guarda al futuro per i settori chiave del turismo e delle strutture ricettive. 3T THINK TANK TURISMO, 11 e 12 maggio a Villa Mussolini, è una factory di idee dedicata agli operatori del settore per riflettere con esperti ed istituzioni sulle diverse dimensioni dello sviluppo turistico: urbanistica, architettura, innovazione di prodotto, gestione aziendale e marketing sono le discipline a confronto.

Un nuovo concetto di paesaggio passa necessariamente attraverso la valorizzazione di spazi verdi urbani e l’incremento della mobilità lenta. RI-CITY PEDALA BOULEVARD DEI PAESAGGI, domenica 13 maggio, per riscoprire e capire il nostro territorio attraversandolo con il mezzo di trasporto che permette una fruizione consapevole, sostenibile e pratica: la bicicletta. Il progetto, a cura di Riquadro Ripensa Riccione, è una ricerca intorno al tema della green-culture e nel contempo una riscoperta dei suggestivi percorsi ciclabili dell’entroterra riccionese. Tappa conclusiva del Boulevard è l’area dell’ex mattatoio che per l’occasione è animata da dj live set a cura di JEAN E LA PLASTIQUE, shooting fotografico e live performance di artisti writers. L’ex mattatoio infatti, già da venerdi 11 maggio sarà palcoscenico di ART SHOW rassegna di arte urbana e contemporanea che si concluderà con un momento di festa collettiva caratterizzata dal talento, la creatività ed i giovani.

Il terzo week-end di maggio è dedicato al binomio musica e danza. Si parte con il Festival Europeo della Musica per la Gioventù ALLEGRO MOSSO, che porterà a Riccione più di 600 giovani provenienti da 10 nazioni diverse. Il 18 e 19 maggio, Riccione ospiterà, sul palco di Piazzale Roma, 15 bande pop di altrettante scuole di musica, che si esibiranno in una lunga maratona di concerti. E dopo due giorni di concerti, domenica 20 è dedicata alla danza urbana con SHOPPING DANCE, un evento unico diretto da Eleonora Gennari a cura della Accademia di danza “Antonella Bartolacci”. Le vetrine degli store di viale Ceccarini e della galleria del Palacongressi si animeranno rivelando, al posto di manichini, danzatori che, a suon di musica, lasceranno parlare i propri corpi attraverso un movimento creativo in un luogo del tutto insolito al mondo della danza. Per concludere, un’azione coreografica corale vedrà coinvolti tutti i ballerini partecipanti.

Il maggio di Riccione 90 si conclude con la letteratura d’autore. PAROLE TRA NOI, la rassegna ideata e promossa dal BLOCK 60, propone appuntamenti inediti e innovativi per parlare di attualità con prestigiose firme del panorama letterario italiano. Alle presentazioni di libri si alterneranno reading e show-case musicali. Si inizia con CATENA FIORELLO e il suo “Casca il mondo, casca la terra” (Rizzoli, 2012) da settimane ai vertici delle classifiche.


Intervista al sindaco Massimo Pironi di Maria Assunta Cianciaruso

ASCOLTA L'AUDIO