Sabato 22 Febbraio23:08:25
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

27 gennaio, le iniziative di Rimini per la giornata della Memoria

ASCOLTA L'AUDIO
Eventi Rimini | 14:23 - 24 Gennaio 2012 27 gennaio, le iniziative di Rimini per la giornata della Memoria

Anche quest'anno sono numerosi gli appuntamenti organizzati a Rimini in occasione del 27 gennaio, Giorno della Memoria. Da oltre 50 anni il Comune è attivo sul tema dell'Educazione alla Memoria, tanto da essere oggi un punto di riferimento per numerose altre città e istituzioni, sia italiane che straniere. Il programma, come di consueto, copre un arco di tempo, non una sola giornata; le attività rivolte agli studenti in particolare si snodano all'interno di tutto l'anno scolastico, per rendere la memoria un elemento vivo e per poterla utilizzare come strumento per rispondere agli interrogativi del presente: senza la retorica commemorativa della celebrazione, che produce banalizzazione e critiche, ma con la volontà di conoscere e  comprendere  le ragioni che hanno portato agli stermini.


L'evento introduttivo sarà l'incontro di giovedì 26 gennaio, alle 15.30, presso la cineteca comunale,  sul tema "Il rapporto tra film e musei nella costruzione della Shoah: il caso Schindler's List", tenuto dal professore dell'Università La Sapienza di Roma, Andrea Minuz. In serata alle ore 21.00, sempre in Cineteca, conferenza della scrittrice e regista Daniela Padovan sul rapporto conflittuale tra il semplice vedere ed il capire la Shoah. Venedì 27 il momento centrale sarà l'inaugurazione alle ore 12.00 al Palazzo del Podestà della mostra "La Shoah in Europa", a cura del Mémorial de la Shoah de Parigi, con adattamento e traduzione per l'Italia di Laura Fontana.

Il 10 febbraio si celebrerà il Giorno del Ricordo, istituito in memoria delle vittime delle foibe, dell'esodo giuliano-dalmata e delle vicende del confine orientale. Giovedì 9 febbraio sono organizzati due incontri in cineteca, volti alla riflessione sulla storia contemporanea e su come questa venga affrontata nelle scuole e dagli insegnanti. Venerdì 10 febbraio incontro rivolto agli studenti di secondo grado delle scuole superiori di Rimini, che incontreranno Salvatore di Grazia e Vittorio d'Augusta, due concittadini testimoni con le proprie famiglie dell'esodo giuliano-dalmata,

Per consultare il programma completo http://memoria.comune.rimini.it/binary/rimini_memoria/news/cartolina_definitiva.1324555308.pdf

Al microfono di Elisa Drudi, Laura Fontana, Responsabile Progetto Educazione alla Memoria.

ASCOLTA L'AUDIO