Marted́ 04 Ottobre08:06:34
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Uomo importuna la figlia: lo aggredisce e chiama i carabinieri

Cronaca Repubblica San Marino | 18:52 - 09 Gennaio 2012 Uomo importuna la figlia: lo aggredisce e chiama i carabinieri

Ha avvertito i carabinieri di Novafeltria telefonicamente chiedendo di poter intervenire in un locale sito ai confini con la Repubblica di San Marino. La donna, originaria dell'Alta Valmarecchia, ieri sera intorno alle 18 stava discutendo con un uomo 48enne, colpevole, a suo dire, di aver importunato sua figlia 17enne. Gli agenti, sulla base della convenzione di amicizia e di buon vicinato fra la Repubblica di San Marino e l’Italia stipulata il 31 marzo 1939, hanno allertato anche la Gendarmeria del Titano e, appurato che il diverbio era avvenuto in territorio sammarinese, la pattuglia del Titano, trall'altro già sul posto, ha proceduto alle verifiche del caso: la donna, dopo aver notato l'uomo in compagnia della figlia 17enne, gli si era scagliata contro, colpendolo al volto.

< Articolo precedente Articolo successivo >