Lunedė 18 Novembre16:16:31
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Torna in Cineteca la rassegna di cinema, psicoanalisi e da quest'anno..altro

ASCOLTA L'AUDIO
Cultura Rimini | 17:00 - 04 Novembre 2011 Torna in Cineteca la rassegna di cinema, psicoanalisi e da quest'anno..altro

Torna una delle rassegne più seguite della programmazione della Cineteca comunale, da ques'anno con un ulteriore arricchimento: Cinema, Psicoanalisi e..altro.
5 serate di visioni e conversazioni, ogni martedì, a partire dall'8 novembre, alle 21 (a 5 euro). L'iniziativa, patrocinata dal Centro Psicoanalitico di Bologna, proporrà film di notevole impatto emotivo e densi di significato, favorendo il passaggio da un’esperienza emotiva, soggettiva, ad una riflessione più conoscitiva, dove il film e la storia dei personaggi verranno esaminati con la presenza in sala di uno psicanalista affiancato da un esperto in una diversa disciplina. In particolare l'edizione 2011 si propone di mettere a confronto e far dialogare la psicoanalisi con altre forme della cultura e dell’arte. Si dialogherà infatti di pedagogia, musica, del diritto, della gastronomia e della semiotica.
Il primo appuntamento (8 novembre) vedrà la proiezione di un documentario, Essere e avere (Être et avoir) di Nicolas Philibert (Francia 2002). Si toccherà il tema "Psicoanalisi e Educazione "con commenti e confronti assieme a Cinzia Carnevali, psicoanalista S.P.I. e Giuseppe Prosperi, preside liceo "Einstein". Il martedì seguente (15 novembre), sul tema "Psicoanalisi e Musica" sarà proposto il film Il Concerto (Le Concert) di Radu Mihaileanu (Francia / Italia / Romania 2009), commentato da Paola Masoni, psicoanalista S.P.I. e Maurizio Cerqua, musicista. Segue (22 novembre) il film Il ragazzo con la bicicletta (Le gamin au vélo) di Jean-Pierre e Luc Dardenne (Belgio / Francia / Italia 2011) che affronta il tema "Psicoanalisi e Famiglia" con la presenza di Gabriella Vandi, psicoanalista S.P.I. e Sabrina Barbieri, avvocato. In cartellone martedì 29 novembre, "Psicoanalisi e Cucina" con il film classico La grande abbuffata (La grande bouffe) di Marco Ferreri (Italia / Francia 1973). Il film sarà commentato da Annunzio Talacchi, psicoanalista S.P.I. e Paolo Bissaro, chef. Il tema dell'ultimo film in rassegna (6 dicembre) è "Psicoanalisi e Semiotica"con Il cigno nero (Black Swan) di Darren Aronofsky (Usa 2010) con commenti d’Angelo Battistini, psicoanalista S.P.I. e Gianpaolo Proni, semiologo.

Clicca "Ascolta" per seguire l'intervento audio di Gianfranco Miro Gori, Direttore Cineteca

ASCOLTA L'AUDIO