Domenica 26 Settembre01:58:27
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Anche a Riccione il Linux Day

Attualità Rimini | 12:18 - 18 Ottobre 2011 Anche a Riccione il Linux Day

L'associazione culturale RiminiLUG (Rimini Linux User Group), con il patrocinio della Provincia di Rimini, del Comune di Riccione e del Comune di Rimini, organizza la nona edizione riminese del LinuxDay, manifestazione nazionale di promozione del sistema operativo Linux e della filosofia opensouce.

Presso la Sala Conferenze del Centro della Pesa, Biblioteca Comunale di Riccione, in via Lazio 10, dalle 9:30 alle 18:30, esperti e appassionati illustreranno come possa essere facile e spesso non costoso utilizzare in ogni ambito - ufficio, tempo libero, multimedialità, impresa, educazione, gioco - gli strumenti che sviluppatori di tutto il mondo implementano e mettono a disposizione di chi voglia “solo” applicarsi un po’ con un diverso modo di utilizzare il computer. In particolare quest'anno verrà presentato il mondo Linux ad alcune classi di scuole medie superiori; inoltre si parlerà di software e tecniche per il recupero di dati persi o cancellati, di creazione di una rete domestica con caratteristiche professionali, di aziende che hanno interamente basato la loro gestione informatica su Linux, del software “moodle” per la formazione a distanza, il tutto attraverso brevi presentazioni di soluzioni open-source, ripetute più volte nell'arco della giornata. A fianco di questi momenti istituzionali, si avranno occasioni più informali di approfondimento dei temi trattati, anche attorno a postazioni dimostrative.
Il tutto, ovviamente, a ingresso libero e gratuito
Il LinuxDay, è una manifestazione nazionale (www.linuxday.it), coordinata dall'ILS (Italian Linux Society – www.linux.it) e organizzata localmente da più di cento associazioni in tutta Italia. Dal 2003 l'edizione riminese, che ha sempre avuto ottimi riscontri di pubblico (con affluenze anche di 400-500 persone) è curata dal RiminiLUG.
Il RiminiLUG (Rimini Linux User Group – www.riminilug.it) è un'associazione culturale senza fini di lucro. Nasce nell'ottobre del 2003, conta attualmente un'ottantina di soci. Nell'arco dei sette anni di attività ha prodotto manifestazioni, corsi e collaborazioni, contattando e contattata da centinaia di utenti, inserendosi a pieno titolo nel tessuto culturale e sociale della provincia di Rimini. Tutte le attività sono frutto dell'impegno volontario e gratuito dei membri dell'associazione.

< Articolo precedente Articolo successivo >