Domenica 26 Settembre04:15:26
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Fedelta' fiscale: ricerca del Sole 24 Ore. Buoni risultati per Rimini

Attualità Rimini | 09:35 - 18 Ottobre 2011 Fedelta' fiscale: ricerca del Sole 24 Ore. Buoni risultati per Rimini

Secondo una ricerca del Sole 24 ore sulla "fedelta' fiscale", Rimini risulta al 70° posto su 107 province controllate. Il territorio riminese si colloca nelle posizioni medio/basse della ricerca con una stima di 31.987 contribuenti mancanti e un tasso percentuale di infedeltà fiscale di 15,5. Rimini sta nel gruppone delle province del centro nord, più ‘virtuose’ secondo questo indice rispetto alle analoghe del centro sud, la cui incidenza dei contribuenti ‘fantasma’ è  notevolmente più elevata (fino al 41,9%). "Benché nella parte più ‘nobile’ della graduatoria" dice il presidente della provincia Stefano Vitali "resta il fatto che il territorio riminese è comunque terzultimo in Regione per infedeltà fiscale. Peggio di noi fanno solo Piacenza e Reggio Emilia.  Seconda constatazione. L’indice fornisce un dato ‘grezzo e crudo’ che  dice poco sul vero problema dell’evasione fiscale nei territori più ricchi, vale a dire il ‘quantum’ piuttosto che i ‘quanti’. Rimane basso, troppo basso il dichiarato complessivo, medio e settoriale e senza dubbio questa è la principale questione sulla quale incidere e coinvolgere. La terza constatazione: detto che un’economia anomala come quella  riminese è difficilmente ‘statisticabile’ (basti pensare alla stagionalità turistica che parzialmente assorbe studenti e casalinghe), resta il fatto che una ricerca come questa non offre molti elementi ulteriori di valutazione rispetto a un tema diventato di pressante attualità, anche a Rimini. Il problema non si esaurisce indicando ‘chi’ non risponde al fisco ma soprattutto ‘come’ si risponde. Su questo le amministrazioni pubbliche devono continuare la loro opera che misceli ‘moral suasion’ e azioni operative. I tempi sono maturi per il nostro territorio."

< Articolo precedente Articolo successivo >