Mercoledý 05 Ottobre05:08:12
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Baseball: i Piratini campioni d'Italia

Sport Rimini | 08:08 - 13 Ottobre 2011 Baseball: i Piratini campioni d'Italia

E’ di nuovo scudetto per i Ragazzi del Rimini Riviera, il quarto della propria storia per il baseball neroarancio. La formazione allenata da Antonio Di Fabio, infatti, ha concluso al primo posto la final four di Arezzo e si è così laureata campione d’Italia, bissando il successo del 2007. Rimini e Nettuno hanno terminato le proprie fatiche appaiati al primo posto in classifica con due successi a testa, ma lo scontro diretto a proprio favore ha finito per premiare i neroarancio, che vanno così ad affiancare la squadra di IBL2 come campioni d’Italia.

E dire che l’avventura sul diamante aretino non era iniziata affatto bene per i Piratini, sconfitti in volata all’esordio dallo Junior Parma per 5-4 (con punto decisivo arrivato al terzo extra inning dopo il 4 pari con cui si era chiusa la sesta ripresa). I riminesi non si sono persi però d’animo e si sono presi un’immediata rivincita, superando il Nettuno con identico punteggio (5-4), con la resistenza dei laziali piegata soltanto all’ultimo attacco, quando i neroarancio hanno messo a segno il punto della vittoria (in precedenza, dopo il vantaggio nettunese, la Pretelli aveva operato il sorpasso sul 4-2 prima di farsi riprendere). Oggi pomeriggio, infine, i Piratini sono scesi in diamante consapevoli di avere soltanto un risultato a disposizione contro il Torino: la vittoria. E successo è stato, seppur ancora una volta difficilissimo, con i Grizzlies superati per 9-8 dopo che i ragazzi di Di Fabio si erano ritrovati a inseguire per 8-5 (dopo lo 0-4 iniziale). Ma i neroarancio hanno saputo tirare nuovamente fuori l’orgoglio e, con i quattro punti messi a segno al quarto, hanno piazzato il definitivo sorpasso. Sul monte, staffetta vincente tra Gabrielli, Severi e Zucconi. Dopo essere passato in svantaggio, il Torino non è più riuscito a replicare e la Pretelli ha potuto così festeggiare uno scudetto meritatissimo

http://www.baseballrimini.net/

< Articolo precedente Articolo successivo >