Domenica 26 Settembre02:18:58
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Riccione, fiamme in un bagno. Ingenti i danni

ASCOLTA L'AUDIO
Cronaca Riccione | 10:11 - 12 Ottobre 2011 Riccione, fiamme in un bagno. Ingenti i danni

E' raro vedere le attrezzature estive ancora da sistemare nei bagni, ma l'estate ha regalato temperature miti fino ad ottobre e quest'anno erano ancora lì, alla zona 121 a Riccione, radunate sotto uno dei due gazebo andati a fuoco nella notte tra lunedì e martedì. L'allarme è arrivato al comando dei vigili del fuoco intorno alle 4, sono stati alcuni ragazzi che tiravano tardi in un pub nelle vicinanze ad accorgersi delle fiamme. Sul posto sono arrivati i pompieri che hanno impiegato circa un'ora per domare l'incendio, mentre i carabinieri del locale comando, hanno cercato quanti più indizi possibili per risalire all'innesco. E' presto per dire se il rogo sia di origine dolosa, fatto sta che i tendoni e gli altri materiali sono facilmente infiammabili, ancora più difficile perchè la zona non è videosorvegliata. Secondo il titolare Paolo Arcangeli, è stata una bravata, visto che nella stessa notte è stato appiccato il fuoco ad un tendone nella zona 117 e, poco lontano dal suo bagno, è andato a fuoco un cassonetto. Ed è prematuro anche per fare la conta dei danni, la cui stima potrà essere fatta solo dopo aver ripulito tutto. Un estate che, sebbene sia stata lunga e tutto sommato positiva, si chiude con una brutta nota.

Servizio, foto e intervista a Paolo Arcangeli, titolare del bagno 121 di Maria Assunta Cianciaruso

ASCOLTA L'AUDIO
< Articolo precedente Articolo successivo >