Sabato 04 Aprile01:15:24
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

La nuova stagione del Teatro Massari

ASCOLTA L'AUDIO
Spettacoli San Giovanni in Marignano | 10:48 - 27 Settembre 2011 La nuova stagione del Teatro Massari

24 appuntamenti per vivere lo “spazio” teatrale a  360°
Si aprirà ufficialmente l’otto ottobre la terza edizione di Intermittenze, la rassegna che animerà il teatro Massari di San Giovanni in Marignano fino a marzo 2012.
Il cartellone curato dal Teatro dei Cinquequattrini, la compagnia dal 1997 opera costantemente sul territorio romagnolo, si articola in ben 8 sezioni diverse che spaziano dalla musica al teatro giovane e di ricerca, dal dialettale al teatro declinato al femminile passando per gli spettacoli dedicati alle famiglie, il teatro civile, il comico fino ad arrivare ai laboratori che permettono di diventare protagonisti della scena e non solo spettatori.
Ancora una volta, la Compagnia del Teatro dei Cinquequattrini è grata all’Assessore alla Cultura , nonché Vice Sindaco di San Giovanni in Marignano Claudia Montanari, per la stima e il sostegno dimostrati nei confronti  della rassegna.
Aprirà  la stagione 2011-2012 del teatro Massari la sezione dedicata ai giovani artisti indipendenti: sabato 8 ottobre Luca Serrani si esibirà in “Come senza respiro” spettacolo vincitore del bando Fuori Rotta.  Il 15 ottobre Compagnia Densa di Roma proporrà “Fino alla Fine”, mentre il 22 si tornerà in Romagna con la riminese Chiara Cicognani in “ In-A-Box”.
Avranno inizio sempre in ottobre i due percorsi laboratoriali promossi dalla Compagnia Teatro dei Cinquequattrini: Fiabe in Luce, dedicato ai bambini dai 6 ai 10 anni che nasce con l’intento di  far conoscere ai più piccoli il teatro come stupore e comunicazione tra esseri umani, e “Pane e Rose” il laboratorio teatrale permanente e indipendente che dal 2005 introduce i suoi allievi al mondo del teatro.
Il mese di novembre sarà dedicato invece alla musica con una breve incursione di teatro grottesco:  si inizierà sabato 5 con Musicaparole e la performance dedicata alle Atmosfere Celtiche e Italiche, mentre sabato 12 si potrà assistere a un originale concerto per pianoforte, sax e pennelli, di e con Daniele Lasalandra, Guerino Bellarosa e Marco Vergini.  Venerdì 18 in prima assoluta il concerto “Luminal” del gruppo Dimitri Sillato, chiuderà invece il mese di novembre il Jazz Feel Quartet con  "We Are Working!". Nei giorni 15, 16 17 e 20 sempre del mese di novembre per la sezione “Comicità d’Urto” si terrà il laboratorio di teatro grottesco contemporaneo condotto da Marco Cavicchioli, e sabato 19 andrà in scena “Lo straniero” Talk Reading e Music sempre con Cavicchioli e Irene Elena.
Nel mese di dicembre si riderà ma tutto al femminile con “Stasera Ovulo” con Antonella Questa, sabato 17 dicembre Elena Guerrini in “Bella tutta! I miei grassi giorni felici”.  In occasione della Festa di Santa Lucia, domenica 11 dicembre,  andrà in scena lo spettacolo “Fiabe di Luce” risultato del laboratorio per i bimbi.
Dall’ultimo martedì di ottobre (25), così come per novembre e il 20 dicembre un nuovo appuntamento fuori cartellone con  “e…un martedì al mese vi aspettano…” ,musica, sorprese e i personaggi più famosi della tv nelle parodie di Marci Marcela, Janina Star e Laila.
Tutto il mese di gennaio 2012 sarà caratterizzato da eventi speciali: per l’epifania il teatro dei Cinquequattrini porterà in scena “La Befana con tacchi, bicicletta e…aspirapolvere”. Sabato 14  l’incontro tra teatro e danza con l’esibizione dei finalisti della nona edizione del Festival Voci dell’Anima, organizzato dall’Aass. Cult Teatro della Centena.   Sabato 21 gennaio “Frammenti di libertà di pensiero – La raccolta differenziata della memoria” reading un’idea  di Voci nel deserto www.vocineldeserto.it . Sabato 28 in occasione della giornata della memoria “Un’infanzia perduta” interpretato dai giovani attori della compagnia Teatro dei Cinquequattrini.
Dal 4 al 18 febbraio spazio alla comicità in vernacolo con la rassegna dedicata al teatro dialettale, mentre sabato 25 febbraio Valentina Chico – teatro civile – si esibirà in “Mia dea”.
Marzo sarà il mese delle famiglie al teatro Massari con gli spettacoli pomeridiani dedicati ai più piccoli: domenica 4 “Terra di Pane”, domenica 18 “OZ” di Corona Teatro di Milano, domenica 25 marzo chiuderà il ciclo “Le penne dell’orco” di Korekanè di Rimini.
In occasione della giornata internazionale della donna, inoltre, nei giorni 8,9 e 10 marzo andrà in scena lo spettacolo finale del laboratorio “Pane e Rose”, mentre chiuderà il cartellone il 27 marzo in occasione della Giornata Mondiale del teatro  la prima tappa del progetto artistico “LA DONNA NON TUTTA FRA ARTE E PSICOANALISI” intrapreso da alcune psicologhe e artiste marignanesi.

Al microfono di Grazia Antonioli, Virginia Spadoni una delle responsabili della stagione teatrale

ASCOLTA L'AUDIO