Domenica 26 Settembre02:35:45
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Checco Zalone: il tour parte da Rimini

Eventi Rimini | 17:01 - 12 Settembre 2011 Checco Zalone: il tour parte da Rimini

'Resto umile... world tour'. E' tutto un programma il titolo del nuovo show di Checco Zalone, in partenza mercoledì 14 settembre dal 105 Stadium di Rimini per una tournee che lo porterà in palazzetti e stadi fino alla fine di ottobre (20 settembre a Pescara, 22 a Varese, 24 a Verona, 26 a Bari, 28 a Palermo, 30 a Napoli; 3 ottobre a Reggio Calabria, 5 a Pesaro, 7 a Firenze, 10 a Padova, 14 e 15 a Roma, 17 a Trieste, 21 e 22 a Milano, 24 a Bologna 27 e 28 a Torino). Il comico, mattatore del botteghino cinematografico delle ultime due stagioni e prima ancora star televisiva di Zelig, ha scritto nuove gag e preparato nuove imitazioni insieme all'inseparabile regista Gennaro Nunziante a cui si aggiungono Carlo Turati, Federico Basso e Ettore Iurilli. Sul palco con lui saranno i Militi Ignoti e Claudia Potenza: "Avevamo un po' di soldi da spendere - ha scherzato Checco Zalone alias Luca Medici - e così avremo anche le coriste e il corpo di ballo, anche se più per il corpo che per il ballo...". Nel presentare lo spettacolo, Zalone non ha evitato le battute: "Quando finisce lo spettacolo, spesso le donne bussano alla porta del camerino: ciao Checco, voglio fare l'amore con te. E lì non sai mai a chi lo sta chiedendo, all'artista famoso o al ragazzo semplice di Capurso? Mi tocca ogni volta darle non una ma due botte per non offendere nessuno". Ma la 'volgarita' ricercatà di cui Checco è il campione, si abbina ancora una volta alla sottolineatura dei lati più comici dei suoi personaggi-tipo: da Cassano a Vendola, da Checco dei Modà ad Al Bano, Jovanotti, Carmen Consoli, Giuliano dei Negramaro, lo zio Michele di Avetrana, e perfino Roberto Saviano. Imitazioni irresistibili che si alterneranno sul palco a quello che è il vero spirito dell'attore pugliese: la sua vena musicista dissacrante. Basta ricordare 'Siamo una squadra fortissimi'. "Vorrei scrivere delle canzoni d'amore, serie, ma mi vengono una merda...", si auto-sentenzia senza appello. E lo show sarà basato proprio sulla dicotomia tra l'uomo Luca Medici e l'artista Checco Zalone, tra la concretezza e la tenera spavalderia, appunto 'Resto umile... world tour'. Ancora Checco: "Cassano mi invita a sposarmi presto. Ma io gli rispondo che lui se n'é fatte 600 e io solo otto, comprese le due fidanzate storiche...". Insomma, per chi ama il genere e ne ha decretato un successo tanto grande quanto forse inaspettato dallo stesso protagonista, saranno due ore tutte da ridere. Anche i prezzi dei biglietti sono volutamente moderati (i posti migliori a 40 euro, altrove anche meno): "Ma nessuno se n'è accorto - ha commenatto lui - perché ricevo mail in cui mi dicono: 40 euro? Ma io vado a farmi una pizza!"

< Articolo precedente Articolo successivo >