Martedė 26 Settembre19:13:07
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Scuffia eroico, Rimini batte ai rigori Turris e vola in Seconda

Sport Rimini | 18:20 - 26 Giugno 2011 Scuffia eroico, Rimini batte ai rigori Turris e vola in Seconda

Tommaso Scuffia, l'ex oggetto misterioso, para due rigori e lancia il Rimini verso la Seconda Divisione. Si e' conclusa infatti con la lotteria degli undici metri la finalissima dei playoff di Serie D, che ha promosso il Rimini, dopo che i novanta minuti di gioco erano terminati 0-0, con pochissime emozioni, tutte di marca riminese. Al 40' i biancorossi di D'Angelo erano andati vicinissimi al goal: lancio millimetrico di Brighi per Baldazzi, che al volo, in acrobazia, colpiva il palo alla destra di Della Corte. Nella ripresa la grande tensione per la posta in palio e il caldo si facevano sentire. I ritmi calavano, ma solo il Rimini andava vicino al goal, con un tiro a giro di Baldazzi, ben deviato da Delle Corte, e a pochi secondi dal 90' con Brighi. Il capitano biancorosso colpiva sotto misura su cross di Baldazzi di sinistra, mandando il pallone di poco a lato. Ai rigori Baldazzi calciava alto, ma Teta replicava l'errore, spiazzando Scuffia e calciando sul palo. Dopo il goal di Evangelisti, Polverino calciava forte ma centrale, trovando la respinta dell'ex portiere della Fiorentina. Brivido Brighi, con la palla che colpiva la traversa e si infilava in rete, poi superlativa deviazione in tuffo di Scuffia sul tiro di Mariniello: 3-1 per il Rimini e grande festa in campo, con mister D'Angelo in lacrime al fischio finale.


Sequenza rigori: Olcese (1-0), Russo (1-1), Baldazzi (alto), Teta (palo), Evangelisti (2-1), Polverino (parato), Brighi (3-1), Mariniello (parato). 

Area SondaggiIl sondaggio

Rimini calcio, ancora protagonista?