Domenica 24 Ottobre06:36:38
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Parcheggi a pagamento sul lungomare di Misano

Attualità Misano Adriatico | 14:06 - 15 Giugno 2011 Parcheggi a pagamento sul lungomare di Misano

Da sabato 18 giugno il Comune di Misano Adriatico avvierà la sosta a pagamento nei parcheggi affacciati sul lungomare. In totale saranno oltre 700 i ‘posti blu’ compresi in 4 aree di sosta: il parcheggio di via Liguria e via D’Azeglio a Misano Mare, mentre a Misano Brasile al parcheggio del Sole (nuovo Lungomare Nord) e del Gabbiano (ex Bobo), quest’ultimo sarà reso a pagamento non appena saranno terminati gli ultimi lavori di riqualifica del nuovo lungomare Nord.

 La sosta sarà a pagamento dalle ore 8 alle 24, dal 18 giugno a metà settembre. Ogni parcheggio sarà dotato di parcometri per la stampa e il rilascio di appositi tagliandi per l’accertamento del pagamento della tariffa oraria assai ridotta rispetto agli altri comuni rivieraschi: 0,60 centesimi di euro nei parcheggi Gabbiano e di via D’Azeglio e di 0,70 centesimi di euro nei parcheggi su via Liguria e via Del mare; tali tariffe saranno valide rispettivamente sino ad un massimo di 3,50 e  4 euro, a partire da queste cifre il tagliando darà diritto alla sosta giornaliera.

Da giovedì 16 giugno sarà possibile richiedere presso l’Ufficio IAT di via dei Platani, 22 (aperto tutti i giorni dalle 8 alle 22) abbonamenti mensili di 60 euro o stagionali a 120 euro che daranno diritto alla sosta giornaliera in qualsiasi area di sosta a pagamento, ma non prevedono il posto auto riservato. Rimarranno a sosta gratuita i parcheggi di via Liguria, quello di fronte alle Poste e di fianco alla stazione ferroviaria.

Per quanto riguarda la gestione e il controllo dei parcometri e dei tagliandi di sosta, è intenzione dell’Amministrazione di Misano ampliare la collaborazione con il Comune di Riccione sottoscrivendo un accordo che permetta all’Ufficio Traffico del Comune di Riccione di occuparsi della gestione dei parcometri, mentre agli ausiliari del traffico della Perla verde di occuparsi del controllo del pagamento della sosta da parte dei fruitori delle aree di sosta.

“La decisione di estendere la collaborazione con Riccione per la gestione di tali servizi – spiega il sindaco di Misano, Stefano Giannini – nasce dalla felice e proficua sinergia tra i due enti in merito al serviziodi Controllo e contrasto all’abusivismo commerciale sul nostro litorale, avviato lo scorso anno e riproposto da alcune settimane”.

Foto Bove

< Articolo precedente Articolo successivo >