Domenica 24 Ottobre14:44:32
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Torna 'Percuotere la mente' a Rimini

Eventi Rimini | 12:05 - 14 Giugno 2011 Torna 'Percuotere la mente' a Rimini

Torna l'appuntamento estivo con "Percuotere la mente". La “scatola musicale” che accoglie queste sonorità è come sempre  la suggestiva Corte degli Agostiniani di via Cairoli, nel cuore della  città, dove la rassegna prende vita dal 2 luglio al 3 agosto. Si inizia con due serate in collaborazione con Assalti al Cuore e La  Notte Rosa. Sabato 2 luglio si esibisce Tereza Salgueiro con il  recital Voltarei á minha terra: l’ex cantante dei Madredeus segue  ora un’apprezzata carriera solista e presenta a Rimini un viaggio nella memoria collettiva della musica  contemporanea portoghese e del fado. Domenica 3 luglio arriva Joan as a Police Woman con il suo nuovo   progetto discografico The Deep Field: una delle più originali artiste   del panorama musicale degli ultimi tempi si presenta con un disco  sorprendente con un titolo ispirato da un’immagine catturata dal  telescopio Hubble nella costellazione dell’Orsa Maggiore.  La serata di martedì 12 luglio vede la presenza di un  “supergruppo” composto da Peppe Servillo (voce), Javier Girotto  (sax), Fabrizio Bosso (tromba), Furio Di Castri (contrabbasso), Rita  Marcotulli (pianoforte) e Mattia Barbieri (batteria). Questo ricco  “line-up” propone Memorie di Adriano, dove per Adriano si intende  Adriano Celentano, le cui celebri canzoni sono il terreno di sfida  per questi appassionati musicisti. Dopo il successo raccolto all’ultimo Festival di Sanremo ritorna a  Rimini Mauro Ermanno Giovanardi in un concerto in programma martedì  19 luglio dove risuoneranno le note delle sue composizioni, oltre al  brano sanremese “Io confesso”. Il ritmo travolgente ed i “variopinti colori” della musica cubana  sono assicurati martedì 26 luglio con Chuco Valdés & Afro Cuban  MessengersValdes, vincitore lo scorso febbraio del Grammy Award per  la categoria “Latin Jazz” è sempre in prima linea tra gli artisti  che sperimentano nuove sonorità attraverso la fusione di elementi  afro, afro-cubani e afro-latini col jazz afro-americano e tuttora  continua ad esplorare nuovi territori musicali. Mercoledì 3 agosto Percuotere la Mente incontra il ciclo BWV – Bach   e passa idealmente il “testimone musicale” grazie alla  straordinaria presenza di Cesare Picco, pianista, improvvisatore e  sperimentatore reduce dal successo internazionale del suo “Concerto  al buio”. Picco proporrà un inedito viaggio musicale attraverso le  sonorità di clavicordo, clavicembalo e pianoforte dal titolo “BWV  Spirits”.

< Articolo precedente Articolo successivo >