Venerdý 15 Ottobre21:48:33
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Piscina 'abusiva' in villa scoperta dalla Guardia di Finanza

Cronaca Coriano | 10:35 - 09 Giugno 2011 Piscina 'abusiva' in villa scoperta dalla Guardia di Finanza

La piscina, abusiva, di una lussuosa villa a Coriano, sulle colline riminesi, è stata sequestrata dalla Guardia di Finanza, che l'ha scoperta 'dall'alto'. L'immobile è stato infatti fotografato dall'equipaggio dell' elicottero della Sezione aerea del Reparto operativo aeronavale delle Fiamme gialle durante un volo di ricognizione finalizzato proprio al contrasto dell'abusivismo edilizio. L'attenzione dei piloti è stata attratta proprio da quel complesso immobiliare, indice di un'alta capacità contributiva.
Una volta a terra, i militari hanno confrontato i dati reali con quelli catastali e hanno scoperto così la realizzazione abusiva della piscina, ma anche di una platea in cemento armato pavimentata, di manufatti di diverse dimensioni e di un gazebo. La Procura della Repubblica ha quindi disposto il sequestro preventivo della piscina e dei manufatti. Per il proprietario, residente a San Marino, sono previste pene che vanno dall' arresto fino a due anni all'ammenda da 10.000 a 103.000 euro per aver realizzato quelle opere senza il permesso per costruirle.

< Articolo precedente Articolo successivo >