Giovedý 21 Ottobre01:57:17
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Nove giovani afghani ritrovati sulla A 14

Cronaca Rimini | 13:53 - 06 Giugno 2011 Nove giovani afghani ritrovati sulla A 14

Camminavano lungo l'autostrada, in direzione Ancona-Bologna, quando sono stati avvistati, verso le 21 e 15 di ieri, nei pressi dell'area di servizio Montefeltro, a Riccione. Non sapevano nemmeno in che paese si trovavano. Condizioni di salute discrete, nonostante non mangiassero da 3 giorni e nonostante le pessime condizioni igieniche in cui si sono ritrovati sul camion che li ha trasportati e scaricati, senza tanti rituali di saluto, lungo l'A14. Erano saliti in Grecia.
Stiamo parlando di 9 ragazzi afgani, un diciannovenne e otto minorenni tra i 14 e i 15 anni. Quasi tutti desideravano raggiungere il nord Europa, chi la Norvegia, chi la Danimarca, chi la Germania. Solamente uno di loro aveva come meta l'Italia. Fino ad ora le uniche informazioni carpite della Polizia di Rimini, una volta accompagnati i 9 giovani in Questura, riguardano i frammentari ricordi legati al viaggio sul camion frigorifero non in funzione, all'interno del quale c'erano altri 9 rifugiati, scaricati però fuori Provincia, nella zona del forlivese. Ricordano di essere saliti di notte e di aver passato ore ed ore ammassati, al caldo e senza cibo. Nessun dettaglio sulla tipologia di camion o sulle persone alla guida. Nelle tasche dei vestiti smessi e sporchi ognuno di loro aveva poche decine di euro.
Al momento si trovano ancora presso la sede della Polizia di Rimini, in attesa di essere affidati a case emergenza. Forse tre verranno portati a Santa Acquilina, alla Casa di accoglienza "Amarcord", per gi altri invece si valuta una sistemazione fuoti Provincia, probabilmente dalle parti di Forlimpopoli.

< Articolo precedente Articolo successivo >