Sabato 16 Ottobre11:53:35
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Torna il Plautus Festival a Sarsina

Eventi Sarsina | 15:10 - 03 Giugno 2011 Torna il Plautus Festival a Sarsina

Per il 51/o anno Sarsina, la cittadina romagnola che dette i natali a Plauto, celebra il grande commediografo latino con il Plautus festival, che dal 16 luglio al 13 agosto, sotto la direzione di Cristiano Raccamo, porta in scena un ricco cartellone, che si basa sul teatro antico, ma che ne fa un ideale punto di riferimento da cui parte e arriva un percorso che tocca anche Sofocle, Goldoni, Moliere, Shakespeare, e FitzSimons. Il Comune di Sarsina rilancia così la propria sfida, con nove spettacoli, che cominciano con una delle più note commedie di Plauto, il Miles Gloriosus, che vedrà il debutto teatrale di Vanessa Incontrada. Anche quest'anno si rinnova una particolare attenzione al dramma antico, di cui sono previste quattro rappresentazioni (Edipo, Antigone, Miles Gloriosus e Truculentus): una propensione che fa di Sarsina uno dei principali punti di riferimento per questo genere teatrale. Ci sarà (17 luglio) anche una rappresentazione in piazza a Sarsina di un Pinocchio, riletto da Luca Cariati e dalla compagnia Masks on Stage. Nel festival plautino sfileranno poi molti grandi nomi del teatro ed alcuni volti noti della tv. Il 23 luglio Edoardo Siravo e Paola Gassman porteranno in scena Edipo. Ideale parallelo, dal 31 luglio al 9 agosto, ci sarà fra la Locandiera di Goldoni (con Nathalie Caldonazzo e Franco Castellano) e il Truculentus di Plauto (con Eleonaorda Brigliadori e Sebastiano Tringali). Beppe Barra e Francesco Montanari, il 2 agosto, saranno protagonisti della 'Commedia degli Errori' di Shakespeare, mentre quattro giorni dopo, per la regia di Alberto Gagnarli, Maurizio Micheli e Benedicta Boccoli porteranno in scena 'Il marito scornato', ovvero 'George Dandin', di Moliere. Il percorso prosegue, l'11 agosto, con l'Antigone di Sofocle (ci saranno Vanessa Gravina e Arnaldo Ninchi), per concludersi sabato 13 agosto con Edmund Kean', di Raymund FitzSimons.

Informazioni su programma, biglietteria del festival si torvano al sito www.plautusfestival.it.

< Articolo precedente Articolo successivo >