Giovedý 21 Ottobre01:34:56
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Trofeo Italo Nicoletti nuoto di Riccione successo per i romagnoli

Sport Riccione | 11:23 - 30 Maggio 2011 Trofeo Italo Nicoletti nuoto di Riccione successo per i romagnoli

Si è concluso con un positivo quarto posto in classifica per la PolCom Riccione il Trofeo Italo Nicoletti di nuoto. La manifestazione, tenutasi sabato28 e domenica 29 maggio e organizzata dalla stessa Polisportiva Comunale Riccione, è giunta alla sua 15esima edizione. “Tutto è andato per il meglio dal punto di vista organizzativo. Per questo ci tengo a ringraziare tutto lo staff della Polisportiva che ha reso possibile questo evento - sottolinea Marco Squadrani, direttore dell’impianto riccionese – e, in particolar modo, i genitori della Sezione Nuoto, davvero preziosi nel dare una mano. Non si gestiscono in due giorni 1400 nuotatori se non c’è un gruppo di persone motivate che lavora”.

Sette ori, 5 argenti e 7 bronzi hanno portato la PolCom Riccione al quarto posto assoluto dietro Imolanuoto (che schierava l’argento mondiale Fabio Scozzoli e talenti ormai acclarati come Carlotta Zofkova e Cammilla Dal Rio), Pesaro Nuoto e Rari Nantes Torino. Ma davanti a “corazzate” come Aurelia Nuoto, Larus e Ispra.

L’oro di maggior prestigio l’ha portato a casa Elisa Celli, prima nei 200 rana in 2’30”52. Un tempo che le è valso il premio per la migliore prestazione tecnica femminile fra gli Assoluti di tutto il meeting. Un tempo che, se fatto agli Italiani primaverili di aprile (che si nuotavano nella stessa vasca), le avrebbe consentito di salire sul podio. “En passant”, La Celli si è presa anche due argenti (100 rana e 200 misti) e un bronzo (200 stile).
Tripletta d’oro per Marco Paganelli: primo nei 50, 100 e 200 rana Ragazzi con i tempi di 32”82, 1’10”09, 2’33”40. Due ori per Michael Bianchini nel dorso Ragazzi: nei 200 (2’12”50) e nei 50 (29”10). Per lui anche un argento nei 100 dorso (1’01”61) dietro Luca Liverani dell’Imola Nuoto che l’ha battuto siglando il record della manifestazione (1’00”42). L’ultimo oro l’ha portato a casa Carol Tartaglia nei 50 farfalla Assoluti (29”35). Carol ha anche raccolto un bellissimo bronzo nei 100 farfalla in 1’04”44, preceduta dalle due imolesi Zofkova (1’03”43) e Dal Rio (1’03”72).

< Articolo precedente Articolo successivo >