Lunedě 03 Ottobre19:13:54
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Operazione antiprostituzione tra Fano, Jesi e Rimini

Cronaca Fano | 10:23 - 11 Aprile 2011 Operazione antiprostituzione tra Fano, Jesi e Rimini

Un giro di prostituzione di strada gestito da due romeni è stato scoperto a Fano  dai carabinieri, che hanno arrestato i due sfruttatori. Si tratta di M. C. C., 21 anni, residente in provincia di Bologna, e di G. V., 24 anni, operaio domiciliato a Fano, entrambi pregiudicati. Incassavano soldi da cinque ragazze romene fra i 20 e i 29 anni, che di notte si prostituivano fra Fano e Mondolfo, nei pressi delle stazioni di servizio. Cinquanta euro il costo di una prestazione a luci rosse, fino a dieci nell'arco della notteper ciascuna ragazza. I due arrestati dovranno rispondere di concorso in sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione. Un'attività diffusa nel Fanese, dove un anno fa, sempre i carabinieri avevano sgominato una banda di sette persone che coordinava un giro di 30 squillo sudamericane e romene in appartamenti di Fano, Jesi e Rimini.

< Articolo precedente Articolo successivo >