Martedý 22 Giugno04:50:30
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Caso frontalieri: mercoledi vertice a Roma

Attualità Repubblica San Marino | 16:40 - 21 Febbraio 2011 Caso frontalieri: mercoledi vertice a Roma

Il Consiglio sindacale interregionale (Csir) San Marino-Emilia Romagna-Marche incontrerà mercoledì a Roma il presidente della Commissione Affari Esteri della Camera, Stefano Stefani, per affrontare il tema della tassazione dei frontalieri. Lo hanno reso noto i sindacati sammarinesi. All'appuntamento con Stefani saranno presenti una delegazione del Csir, guidata dal presidente Luca Montanari, i segretari delle confederazioni sindacali sammarinesi, Giuliano Tamagnini (Csdl) e Marco Tura (Cdls), e i responsabili nazionali frontalieri di Cgil, Cisl e Uil. Il caso in Parlamento è stato aperto dal vicepresidente della Commissione Esteri, Franco Narducci, in seguito alla decisione del Governo di San Marino di tassare i redditi dei frontalieri con una norma della Finanziaria. "Una decisione che peggiora le condizioni economiche dei lavoratori frontalieri impiegati a San Marino e introduce un discrimine tra lavoratori indigeni e lavoratori italiani", ha scritto Narducci in una lettera indirizzata al presidente della Commissione Esteri. Nella missiva, Narducci ha inoltre sottolineato che la questione frontalieri è riconducibile al vulnus costituito dalla mancanza di una convenzione tra Italia e San Marino sulla doppia imposizione fiscale e dalle difficoltà nel negoziare regole per disciplinare i rapporti economici e finanziari tra i due Paesi.

Foto Bove

< Articolo precedente Articolo successivo >