Venerdý 24 Marzo02:21:22
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Santarcangelo, ecco come sarà il nuovo supermercato: 35 nuovi posti di lavoro

La sindaca Parma: 'In un momento di crisi economica i nuovi posti di lavoro una bella novità'

Attualità Santarcangelo di Romagna | 12:38 - 18 Marzo 2023 Come sarà il nuovo supermercato Eurospar Come sarà il nuovo supermercato Eurospar.


Il supermercato Eurospar che sorgerà al posto dell’ex stabilimento Paglierani a Santarcangelo di Romagna sta prendendo forma e dopo la demolizione della storica sede dell’azienda lungo via Emilia sono partiti i lavori che termineranno entro agosto 2023. Per il punto vendita sono previste 35 assunzioni.

A Santarcangelo coroniamo un obiettivo nato nel 2018, quando abbiamo condiviso con la proprietà la decisione che la riqualificazione avrebbe visto la nostra insegna sul supermercato i cui lavori sono già partiti. – spiega Alessandro Urban, Direttore Regionale Aspiag Service per l’Emilia Romagna – Abbiamo accompagnato la famiglia Antolini nelle varie fasi progettuali con l’obiettivo di dare un’impronta di alta qualità al progetto, che vuole dare un nuovo volto all’accesso del paese. L’iter autorizzativo è stato ampiamente condiviso in ogni aspetto con la Pubblica Amministrazione, la quale ha compreso l’importante opportunità di rigenerazione accompagnata da nuova occupazione. Noi non possiamo che ringraziare la famiglia Antolini per il grande impegno e la passione con la quale ha sviluppato in sinergia con noi e con molti professionisti questa prestigiosa operazione immobiliare che darà la possibilità ai residenti di Santarcangelo di godere a pieno della qualità e della convenienza Despar. Un ulteriore passo con il quale dimostriamo il nostro impegno in Regione con l’insegna Eurospar in un territorio, quello romagnolo, che ci vede fortemente rappresentati dai nostri imprenditori affiliati cui oggi affianchiamo un importante negozio di 1.500 mq. di superficie di vendita a gestione diretta”.

In un momento di difficoltà economica generalizzata a causa dell’aumento dei costi delle materie prime, dell’energia e dell’inflazione, la notizia di 35 nuovi posti di lavoro a Santarcangelo rappresenta una novità di rilievo della quale non possiamo che essere soddisfatti” dichiarano la sindaca di Santarcangelo, Alice Parma, e l’assessore alla pianificazione urbanistica, Filippo Sacchetti. “La creazione di nuova occupazione è tra le principali ricadute positive di operazioni di rigenerazione urbana come quella dell’ex Paglierani, che porta con sé anche la diminuzione delle superfici edificate e la valorizzazione di un’area rimasta per anni inutilizzata. L’avvio nei prossimi mesi delle opere pubbliche previste dall’intervento, compresi due tratti di pista ciclabile e un parcheggio da 220 posti auto – concludono Sindaca e Assessore – rappresentano il punto di partenza per la trasformazione della via Emilia, che comincia idealmente con la riqualificazione dell’ingresso a Santarcangelo da est per proseguire verso ovest, con l’obiettivo di rigenerare l’arteria più importante della città”.

La proprietà, la famiglia Antolini, ha creduto molto in questo progetto: “La nostra grande attenzione e il nostro grande impegno per la sostenibilità si conferma anche in questa opera. Sostenibilità economica per generare reddito e lavoro nonché sostenibilità ambientale, dedicandoci con la massima responsabilità nell’utilizzo delle risorse”.


< Articolo precedente Articolo successivo >