Giovedý 23 Marzo05:08:54
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Volley A2 femminile: per l'Omag MT l'ostacolo Busto Arsizio

Domenica al PalaMarignano match del secondo turno di Pool Promozione

Sport San Giovanni in Marignano | 01:34 - 18 Marzo 2023 Volley A2 femminile: per l'Omag MT l'ostacolo Busto Arsizio

L’Omag-Mt si appresta ad affrontare il sestetto della Futura Giovani Busto Arsizio nella gara che si giocherà domenica 19 marzo al Pala Marignano, valida per il secondo turno della Pool Promozione.
 
Le atlete di coach Barbolini, nonostante l’importante vittoria contro Mondovì al Pala Manera, proseguono il loro percorso con molta umiltà, consapevoli che il cammino verso i playoff è ancora lungo e insidioso e la classifica molto corta.
 
Naturalmente è palese che le vittorie apportano grande entusiasmo, consolidano le sicurezze e l’autostima e Saguatti & compagne, in questo frangente della stagione sportiva, sono ben consapevoli dei loro obiettivi e come fare per raggiungerli. La vittoria a Mondovì, oltretutto, ha mostrato che la squadra è competitiva anche con i sestetti provenienti dal girone A.

 
I due team fino ad oggi si sono incontrati 5 volte e la bilancia pende leggermente a favore delle “Cocche” (3 vittorie contro 2 dell’Omag-Mt). La prima volta che le due formazioni si sono incrociate, è stato in occasione dei quarti di Coppa Italia, nel 2019.
 
Domenica 19 marzo il sestetto lombardo di Busto Arsizio si riaffaccia nuovamente a San Giovanni e sia nella squadra sia fra i tifosi marignanesi è ancora viva la delusione per la sconfitta subita nei quarti di finale della Coppa Italia A2 Frecciarossa dello scorso gennaio. L’incontro di domenica, pertanto, per l’Omag-Mt, ha una triplice valenza: può rappresentare una rivincita per la sconfitta in Coppa Italia, può allontanare il sestetto lombardo dai Playoff Promozione e pareggiare il numero di vittorie (3 per ciascun sestetto).
 
Il sestetto lombardo arriverà a San Giovanni in Marignano senz’altro con tanta voglia di riscatto, avendo perso, nella prima giornata della Pool Promozione, l’incontro casalingo al tie break contro Soverato.
 
 
Il vice allenatore Alessandro Zanchi è carico ma anche consapevole dell’importanza del prossimo incontro. “La gara di domenica - afferma coach Zanchi -  è molto importante per quello che può incidere sulla classifica poiché in caso di nostra vittoria lascerebbe Busto con 46 punti mentre l’Omag-Mt salirebbe a quota 55 e quindi si creerebbe una distanza fra i due sestetti difficilmente sanabile.
 
Noi arriviamo da una grande vittoria al Pala Manera di Mondovì perché abbiamo superato un sestetto formato da atlete di talento. Abbiamo interpretato molto bene la partita e abbiamo superato con umiltà e unità i momenti difficili dell’incontro. In questi anni avevamo vinto una sola volta in quel palazzetto.
 
Busto Arsizio lo conosciamo bene per averci giocato contro nel mese di Gennaio in occasione dei quarti di finale della Coppa Italia. Questa volta lo affronteremo in modo completamente diverso poiché noi arriviamo da un’importante vittoria mentre loro provengono da una sconfitta al tie break contro Soverato. Gli stati d’animo saranno completamente diversi anche perché Busto ha espresso fin dall’inizio della stagione di avere obiettivi molto importanti mentre noi, come ogni anno, affrontiamo il campionato senza tensioni, con grande serenità ma anche con tanta determinazione, cercando di ottenere i migliori risultati possibili. Siamo supportati da persone che ci vogliono bene, lavoriamo senza particolari pressioni e quindi affrontiamo questa seconda parte della stagione come degli outsider.  
 
Domenica sarà importante partire bene dall’inizio dell’incontro e cercare di confermare il nostro bel momento che stiamo attraversando”.
 
 
Abbiamo chiesto un parere anche a Maria Adelaide Babatunde, la centrale marignanese che sta attraversando un ottimo stato di forma psico-fisica. “La vittoria di domenica a Mondovì, attacca Babatunde, ci ha dato ancora più consapevolezza dei nostri mezzi. Siamo riuscite a risolvere i momenti di difficoltà restando unite e mostrando tanto carattere: questo ci ha spinto a fare cose veramente belle. Siamo molto cariche e pronte per la prossima partita pur consapevoli della difficoltà e dell’importanza dell’incontro. Abbiamo anche una grande voglia di riscatto per la sconfitta subita nei quarti di Coppa Italia e scenderemo in campo, pertanto, dando tutto noi stesse e cercando di fare più punti possibili, utili per ben proseguire in questa seconda fase di campionato”.

 
Giulia Biagini si sofferma sulla vittoria contro Mondovì e sulle difficoltà che attendono la squadra nel percorso della Pool Promozione. “Arriviamo da una bella vittoria contro Mondovì, afferma Biagini, ma non dobbiamo assolutamente abbassare la guardia perché nelle prossime settimane ci attendono ancora partite contro squadre di alto livello. Domenica al Pala Marignano arriva Busto Arsizio, un sestetto che vanta ottime atlete e che conosciamo bene per averlo già affrontato nei quarti di Coppa Italia. Pur conoscendo le loro qualità e il loro modo di giocare, in questi giorni continueremo ad approfondire le loro caratteristiche.  Nelle sedute di allenamento cercheremo di migliorare le cose che non sono andate bene nella partita di gennaio. Abbiamo tanto entusiasmo per la vittoria contro Mondovì e ciò rappresenta una forza in più per affrontare nel modo giusto la sfida di domenica”.

< Articolo precedente Articolo successivo >