Lunedý 20 Marzo15:55:13
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini Calcio, pari 1-1 dai tanti rimpianti con il Pontedera. Super Sandri e Piscitella

Le pagelle: i cambi sono decisivi. Ed è ancora un grande Zaccagno

Sport Rimini | 19:27 - 11 Marzo 2023 Zaccagno, ancora tra i migliori Zaccagno, ancora tra i migliori.


di Riccardo Giannini

Una partita dai due volti per il Rimini: deludente nel primo tempo, trasformato dai cambi nella ripresa. Con il Pontedera finisce 1-1 e per quanto visto nel secondo tempo è anche un risultato stretto per i biancorossi, travolgenti sulla fascia sinistra con il redivivo Piscitella, che certamente continua a peccare di precisione al tiro (talvolta anche al cross), ma che ha creato pericoli a getto continuo. Ma tutti i subentrati hanno dato il cambio di marcia al Rimini: Sandri ha trasformato la manovra, Rosso ha dato il suo contributo e Vano ci ha messo la testa, segnando il gol del pari al 74'. Non si può però non rimarcare ancora una volta le parate decisive di un super Zaccagno.

PAGELLE

ZACCAGNO 7.5: ancora gigantesco. La parata su Nicastro vale quanto un rigore neutralizzato, decisivo in un'altra occasione sull'attaccante ex biancorosso e poi su Cioffi.
LAVERONE 6: la cosa migliore della sua partita è un anticipo di classe sullo scatenato Cioffi. Nonostante giochi da braccetto della difesa a tre, spinge spesso, anche se i cross non sono sempre precisi.
PIETRANGELI 5.5: nel primo tempo una chiusura decisiva in angolo su Cioffi. Fuori posizione sul gol.
ALLIEVI 5.5: non trasmette una grande sensazione di sicurezza e una delle palle gol del Pontedera della ripresa nasce da una sua incertezza.
HAVERI 4.5: cross sballati (addirittura a un certo punto alza un campanile terribile..), in fase difensiva spalanca la fascia a Somma, nell'occasione sprecata di testa da Cioffi. Partita da dimenticare e non è la prima in questa stagione molto difficile per lui (PISCITELLA 7.5: poco più di mezz'ora di gioco per seminare gli avversari con scatti e affondi, peccato che ogni tanto i cross non siano precisi, ma è davvero scatenato. Ha un altro passo).
TONELLI 6: riemerge dal grigiore del primo tempo, dando il proprio contributo fattivo alla manovra.
PASA 5: sovrastato da Nicastro sul gol, è il fulcro della manovra compassata e sterile del primo tempo (SANDRI 7.5: fa un capolavoro da difensore aggiunto, quando ferma Mutton lanciato a rete. Un lancio alla Pirlo, catalizza palloni e imposta il gioco con grande autorevolezza. Quando può, tira. Peccato, non è stato fortunato).
DELCARRO 5: ha il motore un po' ingolfato, la catena con Biondi poteva essere sfruttata meglio (ROSSO 6.5: mezzo voto in meno per il gol sbagliato di testa, chiama Siano a due parate non banali, la seconda un vero e proprio miracolo. Ha voglia e si vede: per lui e Piscitella una bella rivincita).
GABBIANELLI 6: strappa la sufficienza con una discreta ripresa, qualche sprazzo del vero Gabbianelli (TANASA s.v. Gioca poco, ma entra con molto vigore).
BIONDI 6: tra i pochi a salvarsi nel primo tempo, molto bravo tra le linee come trequartista di inserimento, poi nella ripresa si adegua al ruolo di esterno di centrocampo, giocando una partita discreta, senza grandi squilli.
MENCAGLI 6: ha l'argento vivo addosso, nel primo tempo si concede anche una progressione avviata da un dribbling. Purtroppo la squadra non lo segue (VANO 6.5: il solito cartellino giallo, ma finalmente il gol. E non solo: mette la "zampona" e allunga un pallone che per poco Rosso non trasforma in gol).
All. GABURRO 6.5: ribalta la partita con i cambi, peccato per il risultato finale. Il Rimini dell'ultima mezz'ora avrebbe meritato la vittoria.

Rimini - Pontedera 1-1 (finale)
MARCATORI: 13' Nicastro, 74' Vano.

RIMINI (4-3-2-1):  Zaccagno 7.5 - Laverone 6, Pietrangeli 5.5, Allievi 5.5, Haveri 4.5 (58' Piscitella 7.5) - Tonelli 6, Pasa 5 (67' Sandri 7.5), Delcarro 5 (58' Rosso 6.5) - Gabbianelli 6 (78' Tanasa s.v.), Biondi 6 - Mencagli 6 (67' Vano 6.5).
IN PANCHINA: Galeotti, Lazzarini; Tofanari, Gigli, Serpe, Regini; Rossetti.
ALLENATORE: Gaburro 6.5
AMMONITI: Vano.
CAMBIO DI MODULO: dal 58' 3-4-1-2.

PONTEDERA (3-4-2-1): Siano 6 - Marcandalli 6, Martinelli 7, Espeche 6.5 - Somma 5.5 (71' Bonfanti s.v.), Benedetti 6, Izzillo 6 (71' Shiba s.v.), Perretta 6 - Peli  6(75' Mutton s.v.), Cioffi 6.5 (75' Ianesi s.v.) - Nicastro 6.5.
IN PANCHINA: Stancampiano, Vivoli; Goncalves,  Di Bella; De Ioannon; Sosa.
ALLENATORE: Canzi 6.5
AMMONITI: Espeche, Bonfanti.

ARBITRO: Angelucci di Foligno
NOTE: un minuto di raccoglimento pre partita per le vittime del naufragio di Cutro. Spettatori 2526, incasso totale 13.095 euro. Tiri in porta 10-6, tiri totali 18-10. Angoli 11-6. Recupero 4' st.




< Articolo precedente Articolo successivo >