Mercoledý 22 Marzo22:25:13
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Riccione, Eleonora Ruggeri nuova presidente della Commissione Pari Opportunità

La nomina da parte della sindaca Angelini, tra i componenti della commissione presenti anche uomini

Attualità Riccione | 09:38 - 17 Febbraio 2023 Daniela Angelini ed Eleonora Ruggeri Daniela Angelini ed Eleonora Ruggeri.

Eleonora Ruggeri è la nuova presidente della Commissione pari opportunità del Comune di Riccione. La sindaca di Riccione Daniela Angelini, ieri sera, ha infatti annunciato la nomina di Eleonora Ruggeri, avvocata ed esponente del Movimento cinque stelle, durante la seduta del consiglio comunale. Entrano a far parte della Commissione pari opportunità anche cinque componenti effettivi e cinque supplenti indicati dalla maggioranza. La minoranza, al momento, non ha designato alcun componente per la commissione. “Qualora dovessero pervenire eventuali e successive designazioni da parte dei capigruppo di minoranza, la Commissione verrà modificata con i nominativi designati dagli stessi”, si legge nell’atto di costituzione della Commissione pari opportunità. 


Anche gli uomini entrano a far parte della commissione

A seguito della modifica del Regolamento, la composizione della Commissione è stabilita in rappresentanza di ciascuna forza politica presente in Consiglio comunale. Il numero dei componenti effettivi della commissione (che ora non è più soltanto femminile) è stabilito dalla conferenza dei capigruppo, in modo che sia, per quanto possibile, uguale a quello delle commissioni permanenti, nonché proporzionalmente rispondente alla consistenza numerica dei gruppi presenti in consiglio. 


I componenti indicati

Di seguito i componenti della Commissione pari opportunità: per il Partito democratico Chiara Biagini (supplente Silvia Solfrini), per 2030 Lista Civica Fabio Torsani (supplente Monica Angelini), per Riccione col Cuore Francesco Padovano (supplente Deborah Ciuffol), per Coraggiosa Alice Fabbri (supplente Giada Buldrini) e per Uniamo Riccione Emanuela Cenni (supplente Davide Corbelli). 

Viene rimessa alla competenza della Commissione stessa l’elezione del vicepresidente tra i suoi componenti, secondo le disposizioni dell’articolo 32, comma 5, del Regolamento. 

< Articolo precedente Articolo successivo >