Luned́ 06 Febbraio05:10:54
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Coldiretti Rimini incontra il neo prefetto Padovano

Il Prefetto ha condiviso il valore fondamentale riservato al comparto agricolo

Attualità Rimini | 12:26 - 25 Gennaio 2023 L'incontro tra Coldiretti e il Prefetto L'incontro tra Coldiretti e il Prefetto.

Il nuovo Prefetto Rosa Maria Padovano ha accolto i rappresentanti di Coldiretti per il saluto a due settimane dall’insediamento. 
Guido Cardelli Masini Palazzi, Presidente della Federazione Coldiretti di Rimini, Alessandro Corsini Direttore e Giorgio Ricci Vice Direttore, hanno colto l’occasione per rimarcare i punti saldi e gli interventi necessari per il comparto agricolo, con rinnovato impegno alla collaborazione che da sempre caratterizza i rapporti con la Prefettura.

 

Il Presidente Cardelli Masini Palazzi ha evidenziato l’attuale e rinnovata importanza dell’autonomia alimentare, anche e soprattutto alla luce del conflitto in Ucraina, e la mobilitazione nazionale di Coldiretti a sostegno della petizione contro il cibo sintetico. Il Direttore Corsini ha evidenziato le vittorie fondamentali di Coldiretti, che rappresentano ad oggi punti fermi rispetto a cui non si intende arretrare: sicurezza alimentare, tracciabilità, necessità di garantire il consumatore. Queste ed altre importanti tematiche tra cui il km0 ed il Made in Italy che l’Associazione non intende porre in secondo piano, neppure alla luce della difficile situazione economica e di approvvigionamento. Il Presidente ha rinnovato la propria preoccupazione in merito agli attacchi degli animali selvatici, sempre più frequenti in alcuni comuni della provincia dove si registra un allarmante trend di crescita.

Il Prefetto dimostrando grande attenzione ai problemi esposti ha condiviso il valore fondamentale riservato al comparto agricolo ed ha assicurato al Direttore Corsini il sostegno, per quanto nelle proprie competenze e conoscenze, alle esigenze del mondo dell’agricoltura.

“Siamo grati al Prefetto Padovano per il grande interesse e per la competenza che ha dimostrato per il settore e per i  problemi che riguardano il mondo agricolo - ha concluso il Presidente Cardelli Masini Palazzi – noi siamo pronti a fare la nostra parte e a collaborare al fine di porre rimedio alle criticità esistenti in sinergia con la Prefettura e, allo stesso tempo, a valorizzare ulteriormente le potenzialità dell'agricoltura locale”. 

< Articolo precedente Articolo successivo >