Venerd́ 03 Febbraio03:13:08
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Truffe, conoscerle per evitarle: incontro a Rimini

Martedì 31 gennaio alle 10 presso la sede di Confcommercio, relatore il Dott. Pietro Scroccarello, primo dirigente della Polizia di Stato, Divisione Anticrimine

Attualità Rimini | 12:23 - 24 Gennaio 2023 Immagine di repertorio Immagine di repertorio.

Sempre più spesso si sente parlare di truffe ai danni dei cittadini e ad essere colpite sono in particolar modo le persone più fragili e gli anziani, ma nessuno può dirsi al sicuro rispetto a questo fenomeno. L’associazione 50&Più Enasco di Rimini in collaborazione con Confcommercio della provincia di Rimini ha così deciso di organizzare un incontro informativo, programmato per martedì 31 gennaio alle ore 10 presso la sede di Confcommercio provinciale, in viale Italia 9/11 a Rimini.
A parlare dell’argomento sarà il dottor Pietro Scroccarello, primo dirigente della Polizia di Stato, Divisione Anticrimine, che illustrerà i sistemi più usati dai malviventi per truffare le proprie vittime, in modo da essere più preparati per tenere alta l’attenzione, diventare meno vulnerabili ed avere più elementi per denunciare.

“Davanti a questi fenomeni criminali le persone si sentono sole, in balia di tecniche di truffa sempre più raffinate da cui non si riesce bene a difendersi - dice il presidente di 50&Più Enasco Rimini, Gaetano Callà - rischiando di cadere nelle trappole che piazzano i malviventi. Ancora più odioso è il fatto che vengano prese di mira soprattutto le persone più fragili, come ad esempio disabili e anziani. Ma nessuno si può dire immune da questo pericolo, come leggiamo sulle pagine dei giornali. Per questo, abbiamo chiesto alla Polizia di Stato di intervenire in questo incontro informativo che abbiamo organizzato insieme a Confcommercio provinciale e, ringraziando per la disponibilità il Questore di Rimini che ha sposato l’iniziativa e il Primo Dirigente della Divisione Anticrimine, dottor Scroccarello che si è adoperato per essere presente, invitiamo tutti i soci di 50&Più Enasco a partecipare e a coinvolgere amici e parenti in questa importante iniziativa gratuita aperta a tutti”.
Per motivi organizzativi è gradita conferma di presenza: 0541/743202 oppure 345/0823667

< Articolo precedente Articolo successivo >