Martedì 31 Gennaio02:22:47
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Santarcangelo, le iniziative per la Giornata della Memoria

Presso la biblioteca Baldini si terrà la mostra 'Sotto il segno di una nuova stella. La Brigata ebraica e lo Aliyabet'

Attualità Santarcangelo di Romagna | 13:30 - 21 Gennaio 2023 Santarcangelo, le iniziative per la Giornata della Memoria


Anche quest’anno, in occasione della Giornata della Memoria, il Comitato cittadino antifascista di Santarcangelo organizza una serie di iniziative per ricordare le Vittime della Shoah nel 78° anniversario dall’apertura dei cancelli di Auschwitz.

Presso la biblioteca Baldini si terrà la mostra “Sotto il segno di una nuova stella. La Brigata ebraica e lo Aliyabet”: realizzata in collaborazione con il Museo ebraico di Bologna, sarà incentrata sulle vicende legate al passaggio del Jewish Brigade Group lungo la Linea Gotica e in Romagna, nonché all’immigrazione ebraica in Palestina che ha coinvolto 25/27mila persone tra il 1934 e il 1941. La mostra sarà visitabile da giovedì 26 gennaio a martedì 28 febbraio negli orari di apertura della biblioteca: lunedì e martedì ore 13-19, giovedì ore 13-19 e 21-23, mercoledì, venerdì e sabato ore 8,30-19.

Proprio nella serata di giovedì 26 gennaio, alle ore 21, è previsto l’incontro “La Brigata ebraica in Romagna 1944-1946. Attraverso il Mediterraneo e l'Italia per la libertà”. Oltre a presentare la mostra, Francesca Panozzo del Museo ebraico di Bologna condurrà un approfondimento sul Jewish Brigade Group attraverso mappe, militaria, documenti d'epoca e testimonianze, facendo luce su una pagina poco conosciuta della storia d'Italia e della storia degli ebrei in Italia: quella della Brigata ebraica, affascinante nella sua unicità.

Nel giorno della ricorrenza, venerdì 27 gennaio, alle ore 9,30 si svolgerà la commemorazione istituzionale: alla targa dedicata ai deportati presso la fontana del Prato sommerso al Campo della Fiera, con la sindaca Alice Parma, l’Anpi e le associazioni combattentistiche, alla presenza delle scuole, sarà deposta una corona d’alloro e verranno letti i nomi dei deportati militari e civili di Santarcangelo.

Nella serata di venerdì 27 gennaio, alle ore 21 presso il teatro Lavatoio, l’Anpi “Alba Mini” di Santarcangelo presenterà la video intervista “Werter Paesini, combattente per la libertà”, dopo una relazione introduttiva sul tema degli internati militari italiani nei campi di concentramento.

Nato il 3 ottobre 1922 a Santarcangelo, Paesini è stato combattente e partigiano in Albania, presidente delle associazioni combattentistiche santarcangiolesi e cerimoniere del Comune per le ricorrenze istituzionali. Insignito dal Presidente della Repubblica del titolo di Ufficiale, è scomparso il 9 settembre 2021.

Dal 23 al 30 gennaio, inoltre, la Baldini organizza in biblioteca e presso le scuole del secondo circolo didattico letture animate a cura delle lettrici volontarie del gruppo Reciproci racconti, dedicate come di consueto ai temi della Giornata della Memoria.

Le iniziative per la Giornata della Memoria sono organizzate con il coordinamento del Comitato cittadino antifascista, tavolo di lavoro presieduto dalla sindaca Alice Parma che riunisce Amministrazione comunale, Anpi e associazioni combattentistiche del territorio, istituti culturali, enti pubblici, scuole e forze politiche locali.




< Articolo precedente Articolo successivo >