Giovedý 02 Febbraio08:28:47
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

DIRETTA TESTUALE Calcio C Olbia - Rimini 1-1 (finale)

Santini salva i biancorossi dalla sconfitta

Sport Rimini | 14:39 - 22 Gennaio 2023 Diretta testuale Olbia - Rimini Diretta testuale Olbia - Rimini.


Olbia - Rimini 1-1

OLBIA (3-4-1-2): Sposito - Brignani, Emerson, Bellodi - Arboleda (93' Konig), Incerti, Zanchetta, Travaglini - Ragatzu - Sueva (57' Fabbri), Nanni (85' Babbi).
In panchina: Di Giorgio, Van Der Want, Gabrieli, Secci, Occhioni, Palesi, Sanna, Boganini, Contini.
All. Occhiuzzi.
RIMINI (4-3-2-1): Galeotti - Laverone, Pietrangeli, Panelli, Haveri - Delcarro (78' Biondi), Tanasa (78' Pasa), Tonelli (73' Rossetti Matteo) - Rossetti Mattia (64' Gabbianelli), Santini - Vano (63' Mencagli).
In panchina: Zaccagno; Tofanari, Allievi, Gigli, Regini; Accursi. 
All. Gaburro.

ARBITRO: Mirabella di Napoli.
RETI: 69' Ragatzu, 86' Santini.
AMMONITI: Sueva, Vano, Delcarro, Rossetti Mat., Fabbri, Travaglini, Emerson.
ESPULSI:
NOTE: recupero 1'pt, 5' st.

Fischio d'inizio alle 14.30

Novità di formazione in casa Rimini. Gaburro rilancia infatti dal primo minuto Laverone e Vano. In difesa c'è Panelli con Pietrangeli, mentre a centrocampo Tanasa viene preferito a Pasa. Tonelli vince il ballottaggio con Matteo Rossetti. In attacco out Gabbianelli.

Olbia rimaneggiato senza Gelmi e Sperotto infortunati e gli squalificati Biancu e La Rosa. A centrocampo in mediana i due 2002 Zanchetta e Incerti. Anche Occhiuzzi cambia qualcosa: Arbeloa per Fabbri sulla fascia destra. In difesa rientra Bellodi con Travaglini spostato sull'out di sinistra. Sueva preferito a Contini: Ragatzu sarà il trequartista. 

Olbia in completo bianco, completo nero con banda orizzontale biancorossa per il Rimini. 

Terreno di gara del Nespoli molto pesante a causa della pioggia.

PARTITI!

6' Rossetti si libera in dribbling di Travaglini, ma si allunga la sfera, Sposito blocca in uscita bassa.

9' Rossetti apre per Vano sulla destra, l'attaccante dribbla con eleganza Bellodi, ma il suo destro è a metà tra il tiro e il cross. Palla fuori.

16' Delcarro regala all'Olbia una punizione pericolosa dai 20 metri, in posizione centrale. Emerson calcia di sinistro, traiettoria morbida respinta dalla barriera.

17' Cross di Travaglini, Haveri sul secondo palo di testa chiude in maniera provvidenziale. Palla in angolo: il primo della partita. 

18' Secondo angolo per l'Olbia, la palla arriva a fuori area a Ragatzu che si coordina al volo. Mira da dimenticare, palla altissima.

20' Santini conquista palla sul terzo angolo per l'Olbia e si invola: Sueva spende un fallo tattico per fermarlo sulla trequarti del Rimini. Ammonito.

25' OCCASIONE RIMINI! Tonelli lancia (non benissimo a dire la verità) Vano in profondità, Sposito esce quasi al limite, ma la palla scivolosa gli sfugge dalla presa bassa. Rossetti recupera, salta il portiere e cerca al centro Vano, contrastato da un difensore. La palla schizza rasoterra verso la porta, Emerson spazza. Ma l'arbitro fischia un fallo.

31' Dura entrata di Vano su Bellodi: primo ammonito per il Rimini.

35' Quarto corner per l'Olbia, il Rimini non ne ha ancora battuti. E ancora i biancorossi ripartono grazie a Santini: l'azione si conclude con Mattia Rossetti fermato dalla difesa sarda. 

37' Fallo di Delcarro a metà campo su Incerti: giallo, il centrocampista era diffidato e salterà Rimini Lucchese, gara in cui vedremo Biondi titolare dal primo minuto.

44' RIGORE NEGATO AL RIMINI! Lancio di Tonelli dalle retrovie per Santini, difesa dell'Olbia totalmente sorpresa. Emerson in scivolata tocca il pallone, senza peraltro allontanarlo, ma poi travolge Santini. L'attaccante riesce comunque  a calciare da terra in scivolata, Sposito in uscita bassa allontana con il corpo.

FINE PRIMO TEMPO Il rigore su Santini era apparso netto. Emerson ha toccato in scivolata, spostando leggermente il pallone, poi ha travolto Santini, che alrimenti avrebbe potuto raggiungere la palla e calciare subito. 

SI RIPARTE! 

50' Palombella di Tonelli dalla sinistra, Vano tra due difensore cade in area. Episodio molto dubbio.

53' Primo angolo della partita per il Rimini. Corner battuto corto per Tonelli, destro in area che termina alto!

57' Entra il sammarinese Fabbri, fuori Sueva. Olbia ora con un assetto più difensivo, anche perchè il Rimini sta prendendo in mano il pallino del gioco.

58' OCCASIONE OLBIA. Punizione della trequarti sinistra, Galeotti esce e respinge di pugno, Ragatzu in posizione laterale intercetta e cerca la porta di destro. Palla sull'esterno della rete.

59' L'Olbia protesta: Pietrangeli svirgola un rinvio, Panelli trattiene Nanni in area. Il rigore poteva starci, ma molto più netto quello non fischiato a Santini.

60' Ha smesso di piovere, si affaccia il sole. Intanto la gara sale di tono dal punto di vista agonistico. 

64' Pasticcia l'Olbia in fase di impostazione, Emerson costretto al fallo al limite dell'area: giallo e punizione invitante per il Rimini. Gabbianelli non capitalizza con il sinistro.

69' GOL OLBIA. Ragatzu riceve palla sulla sinistra, parte in slalom saltando Laverone e Tanasa completamente inerti e dal limite fa partire un destro morbido e angolatissimo. Nulla da fare per Galeotti.

80' PANELLI SPRECA! Angolo da sinistra di Gabbianelli, la palla arriva sporca a Panelli che complice anche il terreno non riesce a coordinarsi, calciando male. Palla alta. Il difensore era in posizione molto favorevole.

83' Laverone per  Gabbianelli, bravo a conquistare un interessante calcio piazzato sull'out di destra. Fallo di Travaglini.

85' Il Rimini spinge e guadagna un altro calcio di punizione sulle corsie laterali, questa volta con Haveri.

86' GOOOOOL RIMINI Pennellata di Gabbianelli su punizione, Panelli di testa, grande parata di Sposito che vola a smanacciare, ma Santini è pronto a ribadire in rete da due passi.

89' Splendida giocata di Gabbianelli che conquista un altro calcio di punizione. Buono l'impatto sulla partita del fantasista.

90' BRIGNANI SALVA! Sugli sviluppi della punizione, decisiva chiusura di testa del difensore, in anticipo su Santini.

95' FINE PARTITA Buon Rimini nel finale di gara, ma il punto lascia l'amaro in bocca.


< Articolo precedente Articolo successivo >