Luned́ 30 Gennaio21:39:27
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio C, Olbia-Rimini. Gaburro: 'Dobbiamo avere serenità e rabbia. Vogliamo riprendere il cammino'

Piscitella e Rosso esclusi dalla lista dei convocati: potrebbero partire

ASCOLTA L'AUDIO
Sport Rimini | 14:29 - 21 Gennaio 2023 Marco Gaburro VENTURINI Marco Gaburro VENTURINI.

Il Rimini cerca il riscatto in Sardegna, sul campo dell'Olbia terzultimo con 18 punti (contro i 31 dei romagnoli), dopo tre ko di fila che lo hanno fatto uscire momentaneamente dalla zona playoff. Nel Rimini tutti disponibili. Non saliranno sull'aereo a Milano Serpe (giocherà in Primavera), Piscitella, Rosso, Acquistapace e De Rinaldis, tutti giocatori che potrebbero partire nell'ultima settimana di mercato. Quanto alla formazione, Gaburro non ha lasciato intendere nulla. Conferma per il 4-3-1-2 con Santini e Rossetti in attacco e Gabbianelli alle spalle. A centrocampo Pasa (Tanasa), Del Carro e Rossetti. In difesa difficile azzardare previsioni visto il turn over a cui è sottoposto il reparto.

Il tecnico Gaburro è consapevole della difficoltà della partita, ma è altrettanto fiducioso nel riscatto della sua squadra. “Veniamo da un momento in cui non abbiamo fatto risultati e siamo di scena su un campo difficile, contro un avversario che ha fame di punti salvezza come del resto noi che dobbiamo riprenderci i punti che abbiamo lasciato per strada con tutte le energie - commenta il tecnico biancorosso - Dobbiamo avere serenità e rabbia perché si è raccolto qualche punto in meno rispetto a quelli che ci si poteva aspettare, ma siamo a -1 dalla zona playoff. Dobbiamo riprendere il nostro cammino, abbiamo affrontato partite molto toste, ora ci aspetta una serie di avversari alla portata da affrontare con lo spirito con cui sempre lavorato”.

Che avversario trovate?

“L’avversario ha mantenuto l’impianto dell’andata: il mister è lo stesso, il modulo è lo stesso. Ha molta qualità davanti soprattutto in Ragatzu, che è uno dei due-tre attaccanti migliori del girone. Mi aspetto una partita intensa, difficile dal punto di vista mentale”.


Teme qualche contraccolo della sconfitta contro l'Entella?

“In settimana hanno pedalato tutti forti, di testa arriviamo bene alla partita. La squadra farà battaglia come ha fatto a Recanati e su altri campi, il campo non è brutto ma sarà allentato perché piove a due giorni piove: la squadra è pronta. Sappiamo cosa ci aspetta”.
ste.fe.

ASCOLTA L'AUDIO
< Articolo precedente Articolo successivo >