Venerd́ 03 Febbraio08:40:47
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Omicidio suicidio a Bellaria, chiuse le indagini. Restituite le salme ai familiari

Da stabilire ancora le date dei funerali

Attualità San Mauro Pascoli | 07:54 - 19 Gennaio 2023 Il luogo della tragedia Il luogo della tragedia.

La Procura di Rimini ha firmato ieri il nulla osta per la restituzione ai familiari delle salme di Vittorio Capuccini e di Oriana Brunelli, la coppia protagonista della tragica vicenda avvenuta sabato scorso nel parcheggio di via Rossini a Bellaria Igea Marina. 

L'esito dell’autopsia, effettuata lunedì dal medico legale su incarico del sostituto procuratore Paolo Gengarelli, ha confermato il decesso a seguito dei colpi d’arma da fuoco, esplosi dall'ex vigile urbano 82enne prima contro la donna e poi contro se stesso. L’indagine, come riporta il Corriere Romagna, si avvia così verso l’archiviazione, per morte dell’unico indagato. Da stabilire ancora le date dei funerali.





< Articolo precedente Articolo successivo >