Giovedý 02 Febbraio10:15:53
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, criticò arbitro su Facebook, non fu diffamazione

Secondo il Gip del Tribunale di Rimini è 'diritto di critica'

Attualità Rimini | 10:45 - 18 Gennaio 2023 Immagine di repertorio Immagine di repertorio.

Criticare l'arbitro di calcio su Facebook, anche con pesanti commenti ironici, non è diffamazione, ma diritto di critica. Lo sostiene, come riportato da Corriere Romagna e da Il Resto del Carlino, il gip del tribunale di Rimini che ha archiviato l'opposizione all'archiviazione presentata dal legale del direttore di gara, che aveva denunciato per diffamazione i calciatori che avevano scritto i messaggi. All'indomani della partita di un campionato minore, i giocatori avevano criticato l'arbitro che con le sue decisione, a loro dire, aveva penalizzato la squadra.


< Articolo precedente Articolo successivo >